Utente 206XXX
Buongiorno,
circa un anno fa sono stato operato di varicocele sinistro tramite legatura della vena spermatica con accesso inguinale.

Ora dovrei rifare le varie visite di controllo ed in questi mesi a parte fasti saltuari diciamo che non ho avuto particolari problemi.

Nelle scorse settimane ed in particolare negli ultimi giorni ho notato che nelle ore successive ad eiaculazioni avverto un indolenziomento proprio nel testicolo che era affetto da varicocele ed in particolare la parte alta,quasi laterale direi al tatto è piuttosto sensibile e sembra quasi ci sia una specie di grumo,pallina che appunto al tatto è piuttosto sensibile a questo "dolore" che poi si attenua con il passare delle ore e quasi mi verrebbe da dire nei momenti "lontani" da attività sessuale.

Ora vorrei capire se questo "grumo" in quella zona potrebbe esser qualcosa che c'è sempre stato ma non ho mai notato visto che fino a prima di esser operato non ero mai stato particolarmente attento a certe cose o se fosse il caso di preoccuparmi e soprattutto per indagare meglio basta un ecodoppler come ho fatto in precedenza o per cose simili è meglio un'ecografia?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.moutente

Nel controllo con ecodoppler servirebbe anche richiedere un' ecografia testicolare e cosi' ogni dubbio verra ' risolto. E' improbabile che derivi dal vecchio intervento, tuttavia dopo eco ci aggiorni.
Un cordiale saluto

[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Farò tutt'e due allora ma...andando così ad ipotesi cosa potrebbe esser?
Mi spaventa più che altro l'idea che possa esser un qualcosa che richieda di nuovo operazioni!

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Cisti, residuo infiammatorio ecc., comunque dalla sua descrizione nulla di grave.

Cordialita'

[#4] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
stando alla visita fatta sembra si tratti di una calcificazione...non ho capito di cosa e perchè ma pare nulla di grave, dovrò prender un antifiammatorio ed ovviamente fare anche l'ecografia per sicurezza.

Ma queste calcificazioni si sciolgono da sole?

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Bene attendiamo l'ecografia e nel frattempo prenda l'antinfiammatorio consigliato.

Cordialità
[#6] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Nuovamente buongiorno,
da ecografia sembra tutto nella norma a parte la presenza di uno "scrotolite" a destra però...non a sinistra...sono ancora in attessa dei risultati per l'urino cultura e spermiocultura però ora ho una brutta novità, da oggio sempre in quella zona poco sopra il testicolo s'è formata come una specie di bolla-rigonfiamento e quasi sembrerebbe un po irritata anche all'esterno, l'antinfiammatorio è ormai da parecchi giorni che ho finito di prenderlo, adesso di cosa si tratterà?!?
Grazie
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

solo una visita diretta che valuti obbiettività e l'ecografia fatta permetterà allo specialista di fare una diagnosi.

Cordiali saluti