Utente 122XXX
Buongiorno,

mi dovrei operare per asportare la colecisti dal momento che ho 3 adenomiomi diagnosticati con l'ecografia e ho spesso problemi con coliche addominali, non fortissime e senza vomito ma che comunque mi fanno stare male e mi impediscono di mangiare qualsiasi cosa con dolori all'altezza delle ultime costole a destra.
Volevo chiedervi come è l'intervento e come è la convalescenza.
Mi spiego meglio, abito da solo in casa e a 800 km di distanza dai miei genitori che per problemi vari non si possono spostare per venirmi ad assistere.
Volevo capire com'è l'intervento se è a cielo aperto o con tecnica laparoscopica, se è con anestesia totale o parziale e come funziona la convalescenza.
Dopo l'intevento sarò autonomo oppure per qualche tempo devo essere assistito da qualcun altro? e se si per quanto tempo?
Insomma sto cercando di decidere se operarmi dove vivo e lavoro che avrebbe il vantaggio che se dopo un mese ho dei problemi posso farmi rivedere dal medico che mi ha operato però ha lo svantaggio che la convalescenza la farei da solo oppure se farmi operare nel mio luogo di origine dove abitano i miei genitori in modo che la convalescenza non la faccio da solo però se poi dopo 1 o 2 mesi ci sono delle complicazioni mi è più difficile fare una visita con lo stesso medico che mi ha operato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

l'intervento viene eseguito, come di routine per via laparoscopica e, ovviamente, in anestesia generale, Solo eccezionalmente il chirurgo durante l'intervento, potrà trasforare la procedura per la via addominale (ossia con apertura dell'addome). La degenza in media è di tre-4 giorni. l recupero della normale attività lavorativa e quotidiana è rapido: in circa 15 giorni un paziente può riprendere un lavoro con attività fisica di media entità o da ufficio, mentre è consigliabile attendere venti giorni circa per un lavoro più pesante.

Ovviamente si tratta sempre un intervento di chirurgia con le sue possibili complicanze, ma l'attuate tecnica mini invasiva e l'esperienza acquisita dai chirurghi nel settore, rendono l'asportazione della colecisti una procedura molto tranquilla.


Cordialmente




[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,dando per scontata la necessità dell'intervento chirurgico,di solito si esegue in laparoscopia con anestesia generale.Il decorso post-operatorio,dopo laparoscopia è decisamente breve(24-48ore) e più confortevole che dopo chirurgia tradizionale anche per quanto riguarda la ripresa del lavoro.Non partirei dalla preoccupazione di avere problemi ma si organizzi in modo tale da avere la tranquillità necessaria per l'intervento.
Saluti e in bocca al lupo!