Utente 245XXX
Salve ho 21 anni e sono maschio, da due settimane avverto dei dolori sul lato sinistro del torace non allo sterno ma più a sinistra.
Quattro giorni fa, dopo aver passato una notte insonne pensando alla probabile causa di questi dolori, ho avvertito un senso di nausea e subito dopo è partita una forte tachicardia, le braccia si sono addormentate e mi sentivo tremare, mi sono spaventato e ho chiamato il 118 pensando fosse un infarto. Mi hanno visitato, mi hanno detto che si trattava di un attacco di panico e mi hanno dato una pillola di xanax da 1 mg. Mi sono tranquillizzato ma due giorni dopo mentre dormivo avverto di nuovo questa nausea e sembrava che stessi per vomitare quando all'improvviso è arrivata di nuovo la tachicardia, questa volta però facendo dei respiri profondi è passata all'improvviso così come era venuta, in più continuavo a sentirmi "tirare in petto e anche la spalla". Spaventato da questo avvenimento ho deciso di farmi portare al pronto soccorso in cui mi hanno fatto un elettrocardiogramma, le analisi del sangue tra cui LDH, Troponina per 3 volte ogni 6 ore e altre. Le analisi sono risultate negative anche se ho notato che l'LDH era 460 (non ho ancora potuto ritirare la cartella clinica quindi non so le altre analisi come erano). La pressione misurata per due volte è risultata 110-80. Mi hanno fatto fare un rx al torace e un ecocuore entrambi risultati negativi.
Il giorno dopo mi sono recato dal cardiologo che mi ha rifatto l'elettrocardiogramma, l'ecocuore e mi ha misurato la pressione (105-80), gli ho raccontato l'accaduto e mi ha detto che potrebbe essere una tachicardia parossistica sopraventricolare ma mi ha detto di non preoccuparmi perchè il cuore va bene. Martedì dovrei fare l'ECG sotto sforzo.
I doloretti al torace, la sensazione strana di avere un peso sul cuore e dei doloretti alla scapola continuano a darmi ansia e oggi mi sono fissato di poter avere una angina pectoris.
Sono un fumatore da 3 anni, 20 sigarette al giorno, ma da quando ho avuto la tachicardia ho smesso, sono 4 giorni che non fumo.

Volevo sapere se dagli esami che ho fatto si poteva vedere l'angina pectoris, se sto facendo gli esami giusti e se con un ecocuore normale, le analisi e l'elettrocardiogramma normali posso stare tranquillo o devo fare qualche altra cosa (un mio pallino ora è l'angiografia)

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le deve fare le seguenti cose:
- smettere immediatamente di fumare
- programmare un Holter cardiaco
- assuemree una terapia ansiolitica che il suo medico le prescriverà.
Arrivederci
Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2014
E' una settimana che non fumo, ECG sotto sforzo risultato negativo, analisi del sangue negative, domani vado a farmi l'esame per la tiroide. E' da stamattina che sento delle strane vertigini, la stanza non si muove ma sembra che io stia per cadere in qualsiasi momento, sono andato a giocare a calcetto e queste "vertigini" non mi hanno abbandonato, ho accusato anche un pò di fastidio al petto anche se dopo un pò quando non ci ho pensato più sembrava passato tutto. Sembra che più penso di avere qualche problema fisico e più avverto i sintomi.
In ogni caso ho parlato con uno psichiatra e mi ha consigliato una cura per quelli che secondo lui sono stati attacchi di panico, in più penso che tra un pò parlerò anche con uno psicologo.
Dopo gli esami fatti posso stare tranquillo per quanto riguarda il cuore? Le vertigini possono essere sintomo di ansia?

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente, stia tranquillo pe ril cuore. È probabile che i suoi siano attacchi di panico
Cecchini
[#4] dopo  


dal 2014
Gentili dottori,
ho ritirato oggi la cartella clinica dell'ospedale e ho visto che in due elettrocardiogrammi sono uscite delle cose strane.
In uno c'è scritto sopraslivellamento ST non specifico e nell'altro anormalità onda T non specifica.
Cosa vogliono dire queste cose? L'ecocuore e l'ECG sotto sforzo sono usciti normali, posso stare tranquillo?
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si, solo se smette di fumare, altrimenti potrebbero essere negativi oggi e positivizzarsi tra un mese o tra un anno

Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org