Utente 960XXX

Gentili medici, buongiorno.

Nella serata di giovedì mi sono recato agli allenamenti, ma dopo appena un giro di campo di corsa leggera ho avvertito come un blocco respiratrio, assieme a una sensazione di oppressione a tutto il tronco e conati di vomito.

Mi sono immediatamente fermato, e i sintomi sono cessati. Tuttavia, dato anche il subentrare di una forte agitazione, mi sono recato al pronto soccorso.

Sono stato visitato, e hanno ricondotto l'attacco alla mia allergia ai pollini primaverili, prescrivendomi l'assunzione del mio solito antistaminico (Zirtec) e degli aerosol per una settimana.

Tuttavia, quel che mi preoccupa è l'ECG che mi hanno eseguito al termine della visita, di cui le riporto i dati.

-----

Freq. 73
RR 822
PR 141
QRSD 89
QT 387
QTc 427

ASSE

P 79
QRS 80
T 54

ETA' NON INSERITA, SI PRESUMONO 50 ANNI PER INTERPRETAZIONE ECG
RITMO SINUSALE.....asse P normale, freq. V 50- 99
CONSIDERARE INGRANDIMENTO ATRIALE DESTRO.....P >0.24mV deriv. arti
RSR' IN V1 O V2, PROB. NORMALE.....R' piccola
CONSIDERARE IPERTROFIA VENTRICOLARE SINISTRA....(S V1/V2+R V5/V6) >3.50mV

ECG ANORMALE

-----

La scritta ecg ANORMALE è stata coperta da un adesivo su sono riportati i miei dati anagrafici e un codice a barre.

Il mio medico curante (cardiologo) dice che l'ECG è del tutto normale, e che l'ingrossamento dell'atrio è dovuto agli allenamenti.

Posso stare tranquillo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' ovviamente impossibile dare un giudizio su di un tracciato che non si è visto di persona, ma posso ritenere che il Suo ECG sia da considerarsi nomale per l'età e per l'abitudine agli allenamenti, visto oltretutto che le considerazioni tratte automaticamente dal software dell'elettrocardiografo sono state cancellate dal collega refertatore, e che anche il Suo cardiologo di fiducia è di questa opinione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 960XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio, dottor Fedi, per avermi nuovamente risposto.

Volevo domandarle anche se gli esami da me eseguiti un paio d'anni fa (ECG sotto sforzo, ecocardiogramma: tutti risultati normalissimi), e che a suo tempo sottoposi alla sua attenzione, hanno ancora una validità, o se sarebbe il caso di ripeterli.

Grazie ancora di cuore.
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' consigliabile un controllo biennale del test da sforzo (al cicloergometro o al tappeto rotante, e condotto possibilmente da uno specialista cardiologo) nei soggetti che praticano regolarmente attività sportiva. Per l'ecocardio, invece, in assenza di patologie precedentemente rilevate non è necessaria una ripetizione periodica.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 960XXX

Iscritto dal 2009
Ancora una volta, la ringrazio molto per la sua gentilezza e la sua disponibilità. Provvederò a effettuare l'esame da lei indicatomi.

Le auguro una felice giornata.