Utente 246XXX
Salve, sono un uomo di 30 anni ed ho recentemente effettuato un ecocardiogramma:
Bulbo aortico 36.9 (mm 30-37)
Atrio sx diametro max 30.4 (mm 19-40)
Spessore setto interventr. 11.2 (mm 7-11)
Spessore parete post. VSx 10.3 (mm 7-11)
Diametro VSx in sistole 32 e in diastole 55 (mm 35-56)
E.F. 72%
Patterns nei limiti e assenza di versamento pericardico.
Mi devo preoccupare? Come sono i valori?
Ho potuto confrontare i risultati con quelli di precedenti ecocardiogrammi effettuati in passato ed ho rilevato che nel 2009 i valori (tutti nei limiti) sono più bassi di quelli di un altro ecocardiogramma effettuato nel 1999.
Chiedo: come è possibile? I valori che indicano dimensioni non dovrebbero variare progressivamente nel tempo?
Può incidere il fatto che mi agito molto (tachicardia e pressione alta) durante l'esecuzione dell'esame? Anche se questa agitazione ce l'ho sempre in occasione di visite mediche e quindi anche negli esami effettuati negli anni precedenti.
Grazie mille in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i parametri ecocardiografici risultano nella norma, ed essi spesso sono variabili perchè strettamente dipendenti dall'operatore e dall'apparecchio con cui viene effettuato l'esame.
Stia sereno.
Saluti