Utente 247XXX
Vengo trattato per glaucoma all’occhio destro da più di trent’anni. Applico il collirio alla sera e alla mattina. Nell’arco di questi anni ho utilizzato vari colliri nel seguente ordine: timoptol 0,5.xalacom,timolabak 0,5, azarga.
Da diversi anni (ca. 10), e in maniera sempre più frequente, soffro di un malessere che mi colpisce quando vado in montagna nel momento di maggiore sforzo, ossia in salita. Mi prende un forte dolore nella parte superiore dell’addome seguito da abbondante sudorazione, il cuore batte a mille e le gambe non mi reggono più. Mi sono sottoposto a vari esami sia di tipo gastrointestinali che cardiaci ma senza risultati significativi. Premetto inoltre che ho la pressione sanguigna a 120 – 75.
Può esserci una relazione fra la cura del glaucoma e i sintomi riportati?
Grazie e cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, non credo che i suoi disturbi possano essere correlati con l'uso dei colliri citati, tuttavia potrebbe parlarne con il suo oculista per valutare la possibilità di sostituire il collirio contenente il timololo con uno a base di prostaglandina e verificarne gli effetti.

cordialmente