Utente 700XXX
Buongiorno.
Chiedo il vostro aiuto in merito ad un episodio accadutomi ieri. All'improvviso ho avvertito un dolore acuto all'anulare della mano sinistra all'altezza della congiunzion tra tra prima e la seconda falange. Il dito è diventato gonfio e rosso, con una evidente chiazza bluastra simile ad un ematoma che al tatto era particolarmente dolorosa. Il gonfiore con dolore è durato per un'ora circa. Avverto tuttavia ancora una sorta di indolenzimento. Preciso che non avevo avuto traumi alla mano.
Chi mi era accanto mi ha rassicurata dicendo che si poteva trattare di rottura di un piccolo vaso. Io non ne avevo mai sentito parlare. Potrebbe essere questo (in caso affermativo da cosa è dovuta/è pericolosa) o cosa altro?
Vi ringrazio per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività +52
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

È possibile si tratti della "rottura" di un piccolo vaso (capillaroressi). Un controllo del Suo Medico potrebbe essere indicato.
[#2] dopo  
Utente 700XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta. Vedrò con il mio medico, anche se a distanza di un giorno non è rimasta più traccia di questo episodio.

Cordiali saluti.