Utente 229XXX
buonasera vorrei chiederle una cosa io ho i battiti cardiaci alti frequenza 95-100 la pressione 73-110 li ho sempre avuti altini non capisco il motivo anche a riposo li ho sempre alti vorrei sapere visto che ho letto un articolo scritto da un cardiologo che scriveva che i battiti non dovrebbero superare i 70-75 ho fatto visite cardiologiche ma nessuno mi ha mai dato nessun farmaco apparte il mio medico di famiglia che mi ha prescritto il sotalolo ma sinceramente sono un pò contraria sono una persona un pò ansiosa e per questo motivo stò continuamente a misurarli potrei andare in contro a qualche rischio ....grazie in anticipo..a dimenticavo vorrei se è possibile anche una spiegazione riguardante il fatto che ogni movimento faccio mi si accentuano..mi alzo dal divano mangio anche solo una caramella parlo o starnutisco.mi scusi se scrivo un pò confusionaria...ma vorrei capire realmente il motivo di questa mia situazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I battiti del nostro cuore sono regolati da due sistemi nervosi che agiscono indipendentemente dalla nostra volontà. Nel suo caso sembra prevalere uno dei due, in particolare il simpatico che è responsabile di un aumento dei battiti ed è anche quello responsabile degli stati ansiosi. Il betabloccante è un farmaco che contrasta gli effetti del sistema simpatico, ma il sotalolo che le è stato consigliato non è un semplice betabloccante, ma un antiaritmico anche con effetto betabloccante. Le consiglierei pertanto di assumerlo solo se veramente necessario e forse un Holter delle 24 h può aggiungere informazioni su una decisione in tal senso.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
l holter l ho eseguito a dicembre frequenza minima 67 media 82 massima 124 65 extrasistoli ventricolari ma sono stata anche dall aritmologo ho fatto eco sotto sforzo dove ha evidenziato 2 extra ventricolari a recupero ma della frequenza cardiaca non mi ha detto niente soffro di reflusso e il dottore mi ha detto che potrebbe essere la causa delle extra ma non mi ha dato la certezza e dice che ho il battito sinusale con un pò di tachicardia.....ma sinceramente non mi ha dato nessuna cura .si potrebbe danneggiare il cuore battendo sempre cosi veloce.........se dipendesse da uno stato ansioso il cuore a lungo andare fa fatica?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Stia tranquilla, perchè il cuore ne possa risentire è necessario che la frequenza elevata sia presente per la maggior parte della giornata e a lungo negli anni. Lei ha un Holter che può considerarsi direi assolutamente normale e le fasi di tachicardia sono molto probabilmente secondarie al suo stato ansioso. Viva serenamente.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio l ultima cosa il mio battito normale è 85 tutto il giorno si altre volte come dice lei si alza fino a 100 ma normale la mia frequenza è 85- è troppo alta? io 75 battiti non li ho mai avuti .pensa che sia una COSA NORMALE E COSA INTENDE PER FREQUENZA ALTA TUTTO IL GIORNO?
scusi per la maiuscola me ne sono accorta a messag.inviato.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Intendo una media costantemente oltre i 100 battiti per minuto, sia nelle ore diurne e anche in quelle notturne e non è il suo caso. Sono convinto che se si tranquillizza i suoi battiti diminuiranno.
Auguri
[#6] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio moltissimo è stato molto esauriente............