Utente 194XXX
Sono un ragazzo di 21 anni, sono alto 1,76 e peso 58Kg. Conduco una vita cittadina non a mio agio da un bel pò di anni.

Ho cominciato da un paio di anni a soffrire di insonnia, dermatite, caduta dei capelli in quantità sempre più elevate (100 e più capelli al giorno contati) tanto da dover ricorrere all' Aloxidil 2% per evitare di diventare calvo, soffro inoltre di eiaculazione precoce e di agitazione nei momenti in cui sono con altre persone e a volte leggeri stati ansiosi e paranoici. Inoltre non riesco a ingrassare e tendo sempre a essere sottopeso nonostante mangiassi regolarmente e variando i piatti e infine soffro costantemente di pressione alta (85-90 minima 135-145 massima) apparte nei momenti in cui mi sdraio e cerco di rilassarmi parecchio. Non bevo sono quasi astemio e fumavo prima un pacchetto al giorno adesso da quasi un anno al massimo una sigaretta ogni tanto, non assumo caffè da parecchio tempo e pochissimo sale.

A questo punto la mia dottoressa mi ha prescritto degli esami da fare ormonali e generali e questi sono stati i risultati (tutti perfetti):
Azotemia 29 (10 - 50)
Creatinina 0,98 (0.60 - 1.30)
Glicemia 85 (70 - 110)
Colesterolo 156 (80 - 200)
Colesterolo HDL 57 (maggiore 35)
Colesterolo LDL 90 (38 - 150)
Sodiemia 140 (135 - 150)
Potassiemia 4.5 (3.5 - 5-3)
Gamma GT 21 (11 - 50)
Amilasemia 88 (fino a 90)
V.E.S :
- prima ora 1 (fino a 12)
-seconda ora 2 (fino a 25)
Katz 1.0 (fino a 15)

ProteinaC REATTIVA
0,26 (0.00 - 5.00)

TSH 1.57 (0.40 - 4.00)
FT3 3.58 (1.80 - 4.80)
FT4 1.41 (0.80 - 1.90)
Ab Anti-tireoglobulina 58.20 (< 60)
Ab-Antiperossidasi Tir. 36.70 (< 60)
Estradiolo 29.17 (uomini 15 - 80)
Testosterone 6.52 (3.00 - 10.00)
Ab Anti-Endomisio (IgA) Assenti
Ab Anti-Endomisio (IgG) Assenti
Diidrotestosterone 870.3 (350 - 1500)
Estrone 18.60 (uomini 10 - 60)
Testosterone libero 18.14 (9.00 - 50.0)
Ab-Anti Gliadina (IgA) Assenti *
Ab-Anti Gliadina (IgG) Assenti *
Anti Transglutaminasi IgG Assenti *
Anti Transglutaminasi IgA Assenti *
* (test basato sul principio ELISA)


I risultati quindi non indicano alcun problema. Ma allora tutti questi problemi che riscontro da cosa sono causati? Devo fare qualche altro tipo di esame? Oppure potrebbe essere tutto un fattore psicologico?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
da come descritto gran parte della sintomatologia riferita sembra essere su base ansiosa, perciò sarebbe necessario un approfondito consulto andrologico per il problema eiaculazione precoce supportato da un consulto psicologico per il discorso ansia.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

viste le valutazioni ematochimiche già fatte e le informazioni cliniche che ci invia, le ipotesi psicosomatiche, psicologiche non sono da scartare; ora è bene non fare altri esami forse inutili ma risentire in diretta il suo medico di fiducia e con lui ridiscutere tutte le problematiche cliniche che la coinvolgono ed ancora poi stabilire una eventuale valutazione con mirato specialista.

Cordiali saluti.