Utente 249XXX
Ho 38 anni, sono fumatore e non ho familiarità con le cardiopatie. Da un mese soffro di uno strano senso di pesantezza al livello del petto, leggermente a sinistra dello sterno, talvolta accompagnato da fitte che si irradiano anche alla schiena a livello della scapola sinistra. Durante questi attacchi, che durano meno di un minuto, avverto capogiri e vertigini con un abbassamento del sensorio. Tutto questo quadro dura massimo 40 secondi. Ho notato che questi attacchi sono preceduti da bruciori di stomaco e seguiti da aumentati borborigmi intestinali. Di cosa può trattarsi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È possibile che questi disturbi siano legati problemi gastrici.
Ma dia retta, smetta di fumare, non tanto per lo stomaco, ma per ridurre il suo rischio di cancro, ictus ed infarto
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dr. Cecchini, la ringrazio per la risposta e per il suggerimento che credo seguirò. Almeno proverò a ridurre il numero di sigarette.