Utente 249XXX
giocando mio figlio di 13 anni èstato colpiti da una pietra sul setto nasale. Il naso non ha sanguinato e dopo le radiografie il setto nasale non è fratturato. La visita fatta dall'otorino il giorno dopo ha confermato la diagnosi radiologica. Il naso di mio figlio è diventato il doppio e a distanza di 4 giorni dal trauma la mia paura è che gli si formi una gobba dovuta al gonfiore della cartilagine che gli alteri il profilo. Il naso era piccolo e praticamente perfetto. Quante probabilità ci sono che torni normale e non presenti alterazione del profilo? Gli sto mettendo una crema per far riassorbire l'ematoma ma il naso non si sgonfia e al tatto sul setto si sente una piccola protuberanza. QUanto tempo ci vuole perchè torni normale? Grazie
Una madre ultrapreoccupata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.ma Sig.ra,
non si preoccupi più di tanto. E' probabile che il naso di Suo figlio ritorni del tutto normale, data l'assenza di documentate lesioni scheletriche.
Al momento non può far nulla di più di quanto sta già facendo, con l'applicazione topica di un medicamento.
Il riassorbimento di un ematoma in tale sede può anche essere piuttosto lento, e durare diverse settimane.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio della premurosa risposta ma sa.... sono una mamma. Da ieri sera è comparsa però una piccola gobbetta proprio a metà naso, si riassorbirà anche questa? Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
In quanto papà La capisco benissimo, ma non si preoccupi.
Tenga sempre presente che ogni risposta ai Suoi quesiti a distanza non può sostituirsi ad un parere medico in base ad una vera e propria visita specialistica.
Da quanto Lei riferisce, in ogni caso, non c'è da preoccuparsi perchè sembra riferirsi agli esiti di un traumatismo diretto alla piramide nasale, con probabile edema ed ematoma. In genere si riassorbono.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
grazie aspetterò e cercherò di avere pazienza