Utente 249XXX
sono dirigente 1^ livello,lavoro in reparto con turni h24, sono affetto da broncopatia cr. ostruttiva, apnea notturna grave in terapia notturna con cpap.
posso ottenere l'esonero dai turni notturni?
quale normativa lo consente?
E' solo discrezione del Medico competente?
Quale iter seguire per ottenere l'accoglimento della richiesta?
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi D'Alessandro
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentle Utente,
il primo passo è quello di coinvolgere il medico competente, potrebbe risolvere il suo problema.
Se il giudizio del medico competente non sarà ritenuto da lei soddisfacente, ai sensi del comma 4 art. 17 d.lgs 626/94, potrà fare ricorso entro 30 giorni all'Organo di Vigilanza competente per il suo territorio il quale potrà confermare o modificare in tutto o in parte il provvedimento preso dal medico competente.

Tenga comunque presente che, per ottenere quello che chiede, i suoi problemi respiaratori devono essere seri e documentati.
Distinti saluti

[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Caro collega, ti sono infinitamente grato per la tua sollecita risposta;però, se posso ancora approfittare della tua squisita disponibilità, confermandoti di avere idonea documentazione attestante la patologia dichiarata, vorrei conoscere il tuo parere in merito.Se, cioè, ho diritto di ottenere l'esonero richiesto. Grazie per avermi dedicato il tuo tempo e la tua competenza.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi D'Alessandro
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
tutto dipende dalla gravità della broncopatia cronica: che grado d'insufficienza respiratoria valutato con spirometria ed emogasanalisi si associa? Che gravità ha l'apnea?
Come vede è un giudizio che non si può esprimere senza dati.
Distinti saluti