Utente 458XXX
buongiorno dottori,ho 25 anni e vi scrivo per avere un consulto spero rassicurante. premetto che un'ipocondriaca da sempre,ricordo che quando ero piccola e mi facevao male chiedevo a mia mamma:"mamma ora muoio?"..ora che sono cresciuta mi rendo conto che questo problema mi porta a spaventaarmi e attaccarmi a internet costantemente in cerca di risposte. Circa 10 giorni fa sono uscita di casa con canotta e camicia aperta sopra,in un periodo in cui pioggia e sole si alternano.. la mattina dopo mi sono svegliata con un forte dolore alla parte destra della gola,presumo tonsilla,subito sotto la mandibola..dolore che diventava atroce quando degluttivo e quando sbadigliavo.e' andato avanti per circa 1 settimana,ma non ho preso nulla. dopo e' passato alla parte sinistra,e mi si e' scatenato un forte raffreddore ,anzi sinusite credo..in quanto ho un dolore forte in mezzo agli occhi se premo,il muco e' giallo,chiusura nasale. Venerdi pomeriggio mi e' salita la febbre a 37,9 massimo, e quella sera la guardia medica mi ha detto che probabilmente si trattava proprio di sinusite.placche il gola non ne ha viste,solo tonsille un po' arrossate. mi ha prescritto antibiotico unixime 400ml che ho cominciato a prendere la sera stessa,e quella sera ho preso anche una tachipirina da 500,e anche al mattino dopo. febbre non ne ho piu avuta,ho preso due oki ,e gola e' passata.. ora persiste solo sta chiusura nasale,ho nasino tutto spellato e ora il muco e' piu bianco ma vengono giu grumi gialli-verdi..l'antibiotico e' per 5 giorni.. le chiedo..conferma anche lei che potrebbe trattarsi di sinusite? stamattina ho notato anche un keggero abbassamento ?di voce,potrebbe essere collegato a tutto questo macello che mi si e' scatenato? sono tanto agitata e mi sento anormale a stare cosi a maggio anche se in effetti qua un'ora c'e' il sole,poi diluvia.. sbalzi continui di temperatura.. grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
quella che descrive ha tutta l'aria di essere una forma infiammatoria delle vie aeree superiori con prevalenza di manifestazioni da (rino)sinusite catarrale.
Finisca la cura e se qualche problema dovesse persistere consulti il Suo medico curante.
Saluti,