Utente 250XXX
buonasera,
il mio sintomo riguardano tutti e due gli alluci che sono insensibili e sento delle piccole scosse se li tocco, questo e' iniziato dopo aver fatto dei lavori in casa, sono stato parecchie ore con le gambe piegate al giorno per circa quattro giorni di fila, il mio medico di base mi ha prescritto un ecocolordopler perche' visto alcuni miei precedenti in fatto di gonfiori alle gambe per via di un lavoro il quale mi fa' stare parecchie ore in piedi e alla sera spesso uso pomate drenanti tipo centella asiatica, ruscoven ecc.
io pensavo invece ad un fattore di nervi.
grazie del tempo dedicato

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
non ho da questa postazione la possibilità di valutare gli elementi di cui dispone il Suo Curante.
Il tipo di irradiazione parestetica che Lei descrive sembrerebbe effettivamente suggestivo di un disturbo di tipo neuropatico.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile utente,potrebbero coesistere due problemi.Il gonfiore e senso di pesantezza alle gambe ,determinati anche dalla prolungata stazione eretta,nel quadro di una difficoltà di scarico venoso.La presenza di parestesie al primo dito del piede andrebbe valutata nell'ambito di sintomi da irritazione nervosa(ad esempio ernie discali o altro).
Saluti

[#3] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
buonasera, grazie in anticipo per quello che fate, ho effettuato l'esame ecodopler arti inferiori: asse venoso iliaco-femoropopliteo bilatelarmente pervio, con pareti vasali normocomprimibili e flusso normofasico con gli atti del respiro e con le manovre di compressione a monte ed avalle della sonda esploratrice.
osti safeno-femorale bilateralmente normocontinente.
non patologici reflussi profondi in ortostasi.
non segni di trombosi in atto o pregressa.
ho ancora gli alluci insensibili da piu' di un mese.
grazie per l'attenzione
[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
fatte salve le precedenti considerazioni e le esattissime osservazioni del Collega Pennetti, devo purtroppo rilevare che l'esame eseguito è incompleto in quanto manca del tutto l'esplorazione del versante arterioso, che è quello che potrebbe essere eventualmente chiamato in causa.
Resta in ogni caso la necessità di una valutazione di tipo neurologico.