Utente 209XXX
Buonasera,
riferisco un evento recente che esporrò questa settimana anche al mio medico di base, ma mi piacerebbe comunque sentire prima altri pareri.
Premetto che da diversi mesi soffro di attacchi di panico e una difficoltà a respirare che mi accompagna quasi perennemente e che al pronto soccorso è stata associata allo stato ansioso.
Questa sera però è sorto un sintomo per così dire "nuovo", ovvero ad un certo punto sono stata colta da un dolore fortissimo al torace, spalla sinistra fino alla mano e al collo. Mi sono spaventata molto pensando ad un problema cardiaco. E' possibile? O è solo un altro comune e non preoccupante sintomo fisico dell'ansia?
Il dolore intenso è durato circa un'ora, e al momento (3 ore dopo) ancora accuso un indolenzimento e un lieve dolore localizzato a sinistra se inspiro molto profondamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata la sua giovane età, è del tutto verosimile che lo stato ansioso determini un aumento del tono muscolare e da qui i suoi dolori.
Stia serena e si affidi con tranquillità al suo curante.
Saluti