Utente 250XXX
Salve, ho 26 anni e mi sono accorto di avere un problema con le dimensioni del mio pene che da 19 cm ca. sono passate a meno di 15 cm ca. Io ho inizialmente attribuito la cosa al fatto che in meno di due anni sono ingrassato di 20 kg (raggiungendo però così il mio "normopeso") tuttavia adesso che non sto più ingrassando mi sembra che le dimensioni continuino a ridursi. E' possibile che il mio problema sia legato all'aumento del peso?, inoltre non ho quasi mai la classica erezione mattutina, le due cose possono essere legate? e, infine, come faccio a tornare ai miei antichi fasti?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

il pene non può diminuire di dimensioni senza che si siano registrati sintomi e comunque patologie che danneggiano i corpi cavernosi del pene. Tuttavia il consiglio è di confrontarsi in diretta con lo specialista che valutando l'obbiettività dei suoi corpi cavernosi le dirà con certezza di cosa si tratta. Il calo delle erezioni mattutine non è in correlazione con quanto ci riferisce e comunque la visita le servirà almeno da un punto di vista preventivo.

Cordiali saluti