Utente 670XXX
Gentili medici, un anno fa, dopo visita cardiologica, feci analisi con ecocardiogramma ed ecodoppler, di cui riporto i risultati:

Ecocardiogramma: atrio sx. di normali dimensioni (35mm)
ventricolo sx. di normali dimensioni (dTD 465 mm, dTS 25 mm), con spessori parietali diastolici normali (SIV 9.8 mm), con conservata cinesi globale e segmentaria FE 70%.
Radice aortica di calibro regolare (34 mm), con aorta ascendente e aorta addominale di normali dimensioni.
Valvola aortica tricuspide normale apertura del box
valvola mitarle con lembo anteriore lievemente ridondante ma non prolassante
valvola tricuspide e polmonare normoconformate e mobili
setto interatriale e interventricolare apparentemente integri
non versamento pericardico evidente

ecodoppler: normale rapporto E/A allo studio del pattern di flusso transmitralico. Minimo rigurgito mitralico non emodinamicamente significativo. PAPs 12 mmHg.

Conclusioni: non segni evidenti di cardiopatia, attuale compenso emodinamico.

Alla luce degli esami effettuati e del fatto che gioco a tennis chiedo se l' attività sportiva possa peggiorare la situazione o portare qualche rischio.

Grazie.

P.S.
Ho sempre la pressione bassa: di solito 100/60, di rado 110/70 e in soli due casi l' apparecchio ha rilevato aritmie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Può giocare tranquillamente a tennis. Il suo esame è perfettamente normale.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org