Utente 251XXX
Salve,
sono un ragazzo di 25 anni, da qualche settimana avverto una sensazione di "fastidio" al braccio sinistro, a volte sottoforma di formicolio, a volte di lieve dolore e a volte come una sorta di bruciore, questa sensazione si propaga fino alla mano, nella zona dell'indice ed è più forte nella zona del braccio intorno al gomito; raramente la avverto anche al braccio destro.
Fumo, circa 3/4 sigarette al giorno, e questa sensazione mi sembra "aumentare" quando fumo, inoltre, a volte, mi viene la tachicardia, ma questo, credo, dipenda dall'ansia dovuta a questo "fastidio".

Ho effettuato circa 6/7 mesi fa controlli al cuore (ecodopler, elettrocardiogramma ed elettrocardiogramma da sforzo) per via di fitte al petto rivelatesi poi dolori intercostali dovuti a freddo e umidità ed andati scemando col tempo, dai quali non è risultata nessuna anomalia; ho effettuato una radiografia al torace ed una gastroscopia e da entrambi non è risultato nessun problema.
Soffro di un'allergia alla polvere che mi porta a volte problemi asmatici, che combatto prendendo una pastiglia di antistaminico (rupafin 10mg) la mattina e usando il ventolin all'occorrenza.

Da cosa potrebbe dipendere questo problema al braccio?? Magari dalla cervicale?? O può essere un problema di circolazione??
Potrebbe essere, magari, dovuta al fatto che suono una tastiera a tracolla, circa 2/3 ore al giorno e che quindi il braccio si "stanca"??

Spero di essere stato abbastanza chiaro e ringrazio anticipatamante chiunque risponderà.

Seth

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
direi proprio che può star tranquillo, visto anche i risultati dele indagini già fatte. La cervicale può essere la cuasa dei disturbi. In ogni caso per quanto riguarda il cuore sappi che è sempre in tempo a modificare in maniera importante il suo rischio cardiovascolare destinato ad aumentare nel tempo se non smette di fumare.
Cordialità