Utente 361XXX
Gentili Dott, da più di un anno ormai soffro di irritazioni intime, cistiti e vaginiti (cose mai avute prima).
Come da prescrizioni specialistiche del mio ginecologo faccio sempre esami delle urine e tamponi vaginali, i risultati sono sempre gli stessi, Escherichia Coli nelle urine e Streptococcus Agalactiae in vagina.
Il dottore poi mi prescrive antibiotici, antimicotici ed ovuli, spesso la situazione migliora per qualche tempo, ma poi..... soprattutto lo streptococcus..... RITORNA!!!!
Ho iniziato ad aggiungere cure di mirtillo rosso, probiotici, fermenti lattici, ho regolato l'alimentazione, mangio più poco e bene, togliendo pane, formaggi e cose lievitate, ma non trovo miglioramento.
Inoltre riscontro problemi digestivi, in quanto ho sempre la lingua molto "spessa" con una patina biancastra......
Sto iniziando a disperare!! non riesco a vedere la luce..... spero qualcuno di voi possa darmi delle idee, su cose da fare o da prendere, ho già tentato yogurt in vagina, bere bicarbonato ecc.... sono disposta a tutto!!!
grazie e buona serata!
[#1] dopo  
Dr. Massimo Del Bene
20% attività
4% attualità
8% socialità
PESARO (PU)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Il fatto che recidivi,con terapie soppressive non meraviglia,anzi.Le lascerei per le vere necessita di urgenza.
L'approccio dietetico e' fondamentale e vedo che e' stato intrapreso ma alcuni punti mi sono oscuri.Concordo sulla eliminazione (temporanea) dei farinacei e latticini,per ristabilire una parete enterocitaria che si suppone sia alterata.
L'apparato digerente va valutato meglio,anamnesticamente,perlomeno;se vuole faccia anche esami tipo gastroscopia.Ci potrebbe essere un problema di svuotamento gastrico,in relazione alla lingua biancastra,che conferma quanto sopra.
Inoltre,non ultimi i problemi emozionali,da meglio valutare,in quanto l'intestino e' il secondo cervello.

Cordialmente