L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 368XXX
buongiorno, dovrei effettuare una seduta per il filler di jaluronico e volevo evitare il sopravvenire di lividi
volevo chiedere se l'assunzione di arnica compositum Heel può essere utile e in caso affermativo sapere:
1) quanti gg prima iniziare ad assumerla
2) quanti granuli al gg e quante volte
3) modalità di assunzione, (lontano dai pasti, sciolta sotto la lingua)
grazie mille per la disponibilità
un saluto

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

nel caso descritto (contenere danni al microcircolo da filler di ac. ialuronico) è più indicata Arnica 5ch, tre granuli tre volte al dì a mezz'ora di distanza dai sapori forti, sciolti sotto la lingua;
assuma il medicinale da tre giorni prima ad una settimana dopo l'applicazione.

Salvo altra indicazione del suo curante qualora comparissero ematomi è consigliabile applicare localmente Arnica in pomata.

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#2] dopo  
Utente 368XXX

grazie mille
le chiedo solo per cultura personale: quale è la differnze dell'arnica da lei suggerita rispetto alla compositum?
la seconda è del tutto inutile per il trattamento/prevenzione degli ematomi
grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prego!
Arnica compositum (heel) è un ottimo medicinale omotossicologico con molte indicazioni terapeutiche ivi compreso il trattamento e la cura degli ematomi;
può sicuramente assumerlo.
L'esperienza personale mi porta a preferire Arnica 5ch nel suo caso...senza nulla togliere alla formulazione Compositum.

Cari saluti.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica

[#4] dopo  
Utente 368XXX

grazie molte dr,.Leone.
in tal caso visto che mia madre ne aveva una confezione nuova di compositum magari uso quella.

se posso rubarle un altro istante, le vorrei chiedere un altro chiarimento sempre sul tema lividi.
ogni tanto mi si formano dei piccoli lividi sulle gambe e mi era stato suggerito di utilizzare daflon 500 per un periodo di un mese.
ma il farmacista mi ha detto che l'assunzione del daflon potrebbe favorire nel caso dell'effettuazione del filler invece che una riduzione del rischio dei lividi un peggioramento perchè la diosmina contenuta nel daflon rischierebber rendendo il sangue più fluido di far aumentare tale rischio.
io pensavo invece che i flavonoidi consentendo di contrastare la fragilità capillare magari assunti assieme all'arnica (quest'ultima come da lei indicato 3 gg prima del trattamento) avrebbero ridotto al minimo tale evenienza.
potrebbe darmi un parere in merito per avere maggiore chiarezza sul tema.
grazie

[#5] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Certamente, la utilizzi pure, terminata quella potrà provare con Arnica 5ch.

Sono d'accordo con lei: daflon 500 interviene (azione lieve) nella salute della parete dei vasi e consideri pure nullo l'effetto fluidificante.

Dal momento che ha dimestichezza (sicuramente simpatia!) per i medicinali cosiddetti alternativi ce ne sono numerosi molto validi per il suo problema di fragilità capillare (oltre Arnica, Hamamelis ad esempio), nonchè per la salute e il benessere in estetica!

Cordialmente.
Dr. Riccardo Ferrero Leone
Omeopatia-Omotossicologia-Nutrizione clinica