L'area di Medicina non Convenzionale è riservata ai soli perfezionati in tali discipline, quindi non sarà possibile ricevere risposte da altri specialisti. Teoria e pratica delle discipline di Medicina non Convenzionale ad oggi non sono ancora sostenute da sufficiente sperimentazione scientifica e sono disciplinate dal codice di deontologia medica (art. 15)

Utente 470XXX
Buona sera, volevo sapere se è corretto quanto mi è stato detto, ovvero he le fiale che nelle modalità di utilizzo riportano soltanto uso sottocutaneo possono essere assunte anche per via orale, sotto la lingua mantenendo il liquido per un minuto in bocca prima di degltire.
Nella fattispecie parlo delle fiale Weleda Aqua Maris D3 Prunus Spinosa D5 8 Fiale 1ml. e delle fiale, ma ho notato che molte fiale omeopatiche che si possono usare per via orale non lo riportano sulla cnfezione.
Vale quindi per tutte le file IM ed SC omeotossicologiche?

Grazie mille per la risposta !!

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe , Christian De Sanctis

28% attività
20% attualità
16% socialità
PESCARA (PE)
CIVITELLA CASANOVA (PE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2015
In genere quasi tutti i farmaci omeopatici in formulazione fiale, ''possono'' essere assunti anche per via orale,tuttavia ve ne sono alcuni che specificatamente indicano sulla confezione anche la via orale (oltre a quella e.v. , i.m.,s.c.) quale modalità di assunzione! Se su quelli da lei esposti non è riportata tale modalità, sarebbe cosa prudente astenersene,pur non ravvedendo eventuali problemi a posteriori! Saluti!
dr.Giuseppe DE SANCTIS-Pescara
Specialista in Medicina Generale
Esperto in Omeopatia-Omotossicologia-Fitoterapia