Utente 249XXX
Gentili dottori sono a richiedere un consulto per mio padre che ha 80 anni non fumatore ne bevitore di alcolici da piu di 15 anni,da svariati mesi ha problemi di tachicardia sia durante il giorno che la notte,è un iperteso soffre di pressione alta per la quale prende vari farmaci che cercheró di elencare: tapazole,solosa,tenormin,lacipl,omnic credo siano anche per la tiroide.dopo vari attacchi ha deciso di fare i seguenti esami:
-ecg: non dati obbietivi patologici,PA 130.80
RS80/m' Emiblocco sx anteriore PR0
-Ecocolor doppler:diametria delle cavitá cardiache e della radice aortica nella norma(aorta 35mm,atrio sin 37mm,ven sin 53mm).Pareti aortiche e semilunari aortiche ispessite.Normale spessore parietale ventricolare(setto 10mm).non alterazioni della cientica segmentaria.funzione ventricolare sistolica e diastolica nella norma.Frazione di eiezione circa 0.55.Spazio epipericardico normale.Al doppler cardiaco si rileva un modesto rigurgito aortico privo di significato emodinamico.
-Holter cardiaco:
monitorato per 21:55 ore
80683 battiti(0.50%batt.ventricolari,2,51% sopraventricolari)
FC media 61
FC massima 183
FC minima 43

Ectopici ventricolari:
totali 409
singoli 362
coppie 21
salve totali 1
batt.a salve 5

Ecotopici sopraventricolari
totali 2027
singoli 1516
coppie 168
salve totali 48
batt.a salve 175

Variabilita RR
sdnn:193ms
pnn50 38.08%
rmssd 134 ms

Referto:ritmo di base sinusale che si alterna soprattutto nella parte finale della registrazione con periodi di fibrillo-flutter atriale a FVM 100-110/m'
extrasistolia ventricolare numericamente di lieve entita ma complessa (due morfologie-coppie,triplette un breve periodo di tv)
Extrasistolia sopraventricolare talora in brevi salve
Non alterazioni ST-T correlabili con certezza a Ischemia transitoria.

Mio padre ha portato i referti al medico curante che gli ha prescritto Rytmonorm 300 mg una volta al giorno ma la tachicardia persiste.
IN attesa della visita cardiologica che il medico gli ha prescritto volevo gentlilmente un vostro parere perché sono preoccupato grazie mille saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Da quanto lei scrive suo padre presenta un ipertiroidismo in trattamento ed aritmie ventricolari (con un episodio di tachicardia ventricolare) ed anche sopraventricolare con un episodio di fibrillo flutter.
Di solito in questi pazienti il propafenone (Rytmonorm (specie al dosaggio che lei indica) non e' assolutamente efficace, mentre e' indicata terapia con beta bloccanti (simili al Tenormin che sta assumendo - anche se lei non specifica il dosaggio). Sarebbe pertanto opportuno che lei si rivolgesse al cardiologo curante per verificare:
1 - la opportunita' di aumentare il dosaggio del tenormin o eventualemente cambiare tipo di beta bloccante (ad es. propanololo a dosaggio congruo per il peso del paziente)
2- la opportunita' di iniziare terapia anticoagulante orale per prevenire eventuali emboli legate al fibrillo flutter evidenziato all'holter.
Cordialemente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio infinitamente saluti