Utente 215XXX
Gentili Dottori, sono un ragazzo di 26 anni.
Da circa 2 settimane avverto un leggero dolore (un fastidio che ricorda i dolori muscolari) al testicolo destro, quasi sempre accompagnato da un leggero dolore al gluteo destro e interno coscia destro, e a volte ho l'impressione di avvertire un leggerissimo (appena percettibile) bruciore all'interno del pene durante la minzione.

Questo dolore al testicolo e al gluteo è presente quasi sempre quando sono sdraiato o sono a riposo, di rado mentre svolgo le regolari attività quotidiane.

Aggiungo che passo la maggior parte della giornata al computer per lavoro, probabilmente non assumendo una corretta postura.

La mia preoccupazione è data dal fatto che da diversi anni nello scroto destro sento una formazione dura e tondeggiante, pochi millimetri di diametro, ma mi è sempre stato detto di non dovermi preoccupare.

Fermo restando che appena possibile mi sottoporrò a una visita specialistica, chiedo un Vostro parere a riguardo: il problema può essere di banale natura "ortopedica"?
Escludereste problemi più seri ai testicoli o ai reni?

Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

il quadro del dolore da lei descritto sembra risentire della posizione del corpo nello spazio, con suggestiva irradiazione del dolore verso il gluteo.

giusta pure la sua premura sul dato testicolare che -credo-avrà già fatto valutare.
ma da questa postazione, senza visitare il paziente, non si può aggiungere altro.

perciò non esiti a contattare il suo medico di base che potrà consigliarle il percorso migliore.

cordialità
[#2] dopo  
Dr. Paolo Panella
20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Gent.mo utente,
quando il sintomo è rappresentato dall'orchialgia (dolore al testicolo) è assolutamente necessaria una valutazione specialistica al fine di valutare obiettivamente le possibili cause. Può essere quindi opportuno a discrezione del medico che la visiterà decidere se farle fare una spermiocoltura con antibiogramma o un ecocolordoppler dello scroto.
cordialmente
[#3] dopo  
Utente 215XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la tempestività.

E' possibile che il dolore alla coscia al gluteo sia un riflesso, un effetto, del dolore al testicolo?

Quanto è indicativo il fatto che il dolore si manifesta solo quando sono sdraiato?
[#4] dopo  
Dr. Paolo Panella
20% attività
0% attualità
0% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2012
Gent.mo,
certamente , è possibile ma è strano il fatto che il dolore si manifesti solo quando è sdraiato. le consiglio di rivolgersi al suo medico curante per chiedere un consulto specialistico.
cordialmente