Login | Registrati | Recupera password
0/0

Un rene solo

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008

    Un rene solo

    Buongiorno a tutti, vi scrivo in breve la storia della mia esperienza, a 10 mesi dalla nascita (poco meno di 25 anni fa) i medici notarono una malformazione del Rene sinistro e lo dovettero togliere.
    Adesso dopo 25 anni non ho mai avuto problemi al rene rimasto, faccio ogni anno i controlli per vedere se tutto va bene, ho una domanda però, probabilmente sarà una domanda stupida.
    Poiché fra le varie funzioni dei Reni, filtrano il sangue da sostanze tossiche, è possibile che avendone uno questa funzione non venga effettuata a pieno con la conseguenza di essere più facilmente colpiti da infezioni/malattie?

    Me lo son sempre chieste.. ripeto, la mia è una domanda da ignorante.

    Un'ultima cosa, per mantenere il rene più "in forma" possibile, dovrei prendere in considerazione una dieta o comunque mangiare qualcosa in particolare?
    In primis ho escluso quasi totalmente qualsiasi forma alcolica e niente fumo.

    Grazie mille



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 80 Medico specialista in: Nefrologia

    Risponde dal
    2009
    Buonasera,
    la risposta alla sua domanda "è possibile che avendone uno questa funzione non venga effettuata a pieno con la conseguenza di essere più facilmente colpiti da infezioni/malattie", la risposta è no. Un rene solo, se funziona normalmente (e questo ce lo dicono gli esami di sangue e urina che lei esegue periodicamente) è perfettamente in grado di depurare il sangue in modo adeguato. Questo le garantisce una vita normale.

    Chiaramente, il suo unico rene va preservato con attenzione. Giustamente lei evita il fumo; deve controllare periodicamente i valori di pressione arteriosa, di colesterolo, di glicemia; evitare il sovrappeso e mantenere un'attività fisica regolare. L'unico consiglio dietetico può essere quello di limitare il contenuto di sale nella dieta, anche se non è necessario eliminarlo del tutto.

    Saluti


    Dr. Filippo Mangione
    Specialista in Nefrologia

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2008
    Buongiorno Dottore,

    grazie mille per la sua gentile risposta.
    Non era tanto preoccupato quanto curioso.
    Avendone uno so comunque ti poter fare una vita normalissima ma mi sento anche di non avere una "ruota di scorta" di conseguenza cerco di seguire il più scrupolosamente possibile i vostri preziosi consigli.


    Grazie ancora e Buona giornata



Discussioni Simili

  1. Reni piccoli e bianchi
    in Nefrologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/05/2012, 14:45
  2. Erdheim chester
    in Nefrologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 04/04/2012, 13:54
  3. Trapianto
    in Nefrologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 20/02/2012, 23:37
  4. terrore per i reni
    in Nefrologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20/02/2012, 07:55
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09/03/2013, 08:15
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896