Utente 252XXX
Buonasera, mi chiamo Francesca. E' da circa un mese che ho un dolore alla gamba dx, dal ginocchio fino alla caviglia. Sento bruciare all'interno, soprattutto al polpaccio ed alla caviglia. Premetto che ho partorito 15 mesi fa, (non ho mai avuto problemi di questo tipo, nemmeno durante la gravidanza) e che faccio un lavoro sedentario. La sera, quando mi stendo, il bruciore continua, anche se si attenua. L'arto non appare nè gonfio nè rosso, ma se sto sdraiata ho la sensazione di perderne la sensibilità ed inoltre ieri sera notavo di più le vene all'altezza del polpaccio.
Può essere un problema di circolazione? Cosa posso fare? E' pericoloso??

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Signora,
i dati che ci fornisce sono purtroppo relativamente generici per poter orientare una valutazione a distanza e sembrerebbero appannaggio di diverse possibilità.
Il persistere dei sintomi in posizione supina e le loro caratteristiche (bruciore, insensibilità) orienterebbero maggiormente per un disturbo di tipo nevritico, ma affezioni di interesse vascolare non sono da questa postazione oggettivamente escludibili.
Una prima valutazione del Suo Medico potrebbe essere necessaria per orientarLa verso gli approfondimenti più indicati.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta.