Utente 255XXX
Buongiorno Dott.
un mese fa, sono svenuta per un'abbasamento di pressione in seguito a 2 giorni di febbre e placche in gola, non mi è nuovo l'accaduto, almeno una volta all'anno succedem sempre per gli stessi motivi, calo di zuccheri, disidratazione ecc.. questa volta mi hanno portato all'ospedale e dopo aver fatto ecg, esami del sangue, glicemia, lastre mi hanno detto che era tutto apposto..in seguito a qst episodio questa volta pero è seguito un mese di attacchi di ansia, (agitazione, tachicardia, nausea, giramenti di testa...) alchè ho fatto altri esami del sangue copleti anche x intolleranze ecc, anche li tutto apposto... il medico mi ha quindi detto che secondo lui è dovuto ad un piccolo trauma psicologico in seguito agli attacchi di ansia avuti.Concordo, poichè capisco che ho proprio l'ansia , nella notte spesso anche di giorno..
in questi giorni mi sembra anche di sentire leggeri dolori al braccio sinistro saltuari e non, e ho paura di un'infarto... non riesco a capire se è l'ansia che mi provoca tutto cio o no? come è il dolore che si sente quando si ha un'infarto? è possibile che lo abbia o no? ho fatto sia l'ecg un mese fa, che dal medico mi ha sentito il cuore 2 sett fa.. è possibile che abbia qualcosa del genere?

Spero di non essere stata troppo confusa...
attendo una risposta, tornare dal dottore per dirgli questo dubbio mi fa sentire ipocondriaca...vorrei un gentile riscontro da voi.

Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No l'infarto è ben altra cosa. Effettivamente l'ansia le stà giocando brutti scherzi. Si tranquillizzi.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Già, spero sia proprio cosi...
se lei mi dice che i sintomi sono altri...

Ora tocca far sparire questa ansia.

grazie, saluti.