Utente 252XXX
Salve, ho 28 anni vissuti al massimo, purtroppo ora credo di avere qualche problema al motore.
Spiego il problema, dopo alcuni anni con un lavoro sedentario da circa tre mesi ho un lavoro molto più impegnativo,
Per il primo mese e mezzo tutto ok, ho perso anche 15 kg presi negli anni sedentari, poi ho iniziato ad avere un problema ad una gamba, vado dall' ortopedico, cura: arcoxia, CartiJoint, onde d' urto, problema sostanzialmente risolto.
Purtroppo circa un mese fa,
dopo l' inizio di questa cura ho un malore (isolato): ipersudorazione fredda, malessere acuto, mancanza d'aria, oppressione (non dolore) lato cuore, dolore ad entrambi i reni, strano stimolo di urinare con leggero bruciore e poca urina, poi dopo mezz' ora passa tutto ma rimango un' pò intontito e spaventato e dal giorno dopo mi viene la voce raqua e tosse.
Da questo malore ne seguono altri sporadici ma di lieve entità dopo sforzi e a volte quando bevo molta acqua.
Credevo fossero i reni affaticati ma la settimana scorsa ho avuto dei sintomi più marcati, in pratica dopo ogni sforzo, tanta fame d' aria, ipersudorazione, viso pallido, oppressione lato cuore, voce raqua con leggero espettorato.
Altri particolari/sintomi: solo due di questi malori (inclusa la prima volta) hanno portato dolore ai reni, i sintomi si presentano solo a lavoro, a riposo solo sporadico torpore, visto che ho sempre avuto la pressione bassa il medico curante mi ha prescritto del Gutron, ne presi 10 gocce ma quel giorno i sintomi furono più marcati, di notte a volte mi capita di svegliarmi con il baccio informicato altre volte sempre a letto sento il cuore come una mitraglietta senza sintomi.
A metà della settimana scorsa sono andato in ospedale: sono stato sottoposto ad ECG, RX TORACE, PRELIEVO ARTERIOSO, a loro referto tutti relativamente ok.
Il problemai è che non avevo sintomi al momento delle indagini ma sul lavoro continuano a presentarsi.
Se si può allego questi esami.
Chiedo un cortese consulto di diagnosi ed eventuali altri esami a cui sottopormi, Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E opportuno che lei esegua un Holter cardiaco, un Ecocolordoppler cardiaco ed una prova da sforzo.
Do per scontato che lei non sia un fumatore.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  


dal 2013
Salve Dr Cecchini, la ringrazio del suo esaudinte consulto.
Volevo riferirle che, si fumo circa 30 sigarette al giorno, bevo alcoolici 3-4 volte al mese, ma per il resto rispetto al passato vivo una vita sana.
Riguardo le indagini che mi consiglia le eseguirò quanto prima, ma l' Holter cardiaco purtroppo non credo possa eseguirlo, perchè non potrei per tante ragioni portare attaccato un' apparecchio sul lavoro.
Si riscontrerà lo stesso un eventuale problema con il resto degli esami che mi consiglia?
Volevo anche chiederle da blasfemo, se con l' ecocolordoppler si vede anche il lume delle coronarie con eventuali ristringimenti?
La ringrazio, Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Beh, se fuma 30 sigarette al giorno a 29 anni significa che non è davvero preoccupato della sua salute.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org