Utente 109XXX
Buona sera, sono un ragazzo di 26 anni affetto da sempre di ittiosi Xlinked, chiedo a voi un consulto perchè sarei intensionato a fare un tatuaggio sul polpaccio.
Chiedevo se possono sorgere complicazioni causa la mia malattia che "tampono" con crema Xerial 10 per il corpo, Lipikar per corpo e Yctiane per il viso e mi sottopongo anche a trattamenti settimanali di doccie UVA con discreti risultati.Per adesso i riscontri maggiori pero' si hanno sempre grazie a fasciature con acqua di glicole al 40% in soluzione acquosa.
Sarei veramente interessato ad un tatuaggio che desidero da tanto secondo il vostro esperto parere, posso sottopormi alla tatuatura della mia pelle senza l'isorgere di compliczioni?
Ringrazio anticipatamente ogni vostra gentile risposta.

Saluti

Angelo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente le complicanze nel sottoporsi a tatuatura, nel suo caso, sono quelle che riguardano qualsiasi tipo di pelle.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2006
Gentilissimo dottore la ringrazio anzitutto per la celere risposta, lei mi conferma quindi che una pelle affetta da ittiosi puo' avere solo le stesse complicazioni (mi otrebbe dire quali) di una pelle "normale"?
A suo parere è dunque sconsigliata la tatuatura?

Con stima

Angelo
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente il sottoporsi a tatuatura,può comportare il rischio innanzitutto, di trasmissione di malattie infettive(epatiti in primis),anche se oggi,almeno si spera,vengono adottate dai professionisti del settore tutte le precauzioni possibili perchè ciò non avvenga.
Di nuovo saluti