Utente 181XXX
caro dottore, sono una ragazza di 31 anni, pratico sport, bado ad un'alimentazione piuttosto sana, non fumo. È da qualche tempo che ho i piedi gonfi, nello specifico più il destro del sinistro, pur essendo semi gonfi entrambi. Da buona ipocondriaca, ho fatto prescrivermi dal medico le analisi da fare.. Avendo sostenuto qualche mese fa un ecg da sforzo, con una prova superata al 95 per cento, abbiamo deciso di fare l'esame delle urine. Tutto ok. Mi ha prescritto dunque la essaven gel e le pillole di capillarema, che inizierò domani. Beh la crema non credo abbia fatto molto, e da oggi inizio anche con delle camminate a passo svelto, ma ciò che a me più preoccupa è che non vorrei potesse addirittura trattarsi di trombosi.. Da fifona penso poco alle patologie più semplici. È in grado di tranquillizzarmi. La ringrazio tanto e aggiungo che un paio di mesi fa ho dovuto fare dei lavori a casa che mi hanno costretta in piedi tutto il giorno, ma due mesi fa!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il sintomo "piedi gonfi" può essere riferito a diverse condizioni e rappresenta purtroppo una condizione in cui il consulto a distanza mostra tutti i suoi limiti.
Non posso quindi che associarmi a quanto Le è già stato consigliato.
http://www.medicitalia.it/consulti/Urologia/290158/Piedi-gonfi