Utente 258XXX
salve,ho un problema serio da alcuni anni, cioè dopo la prima masturbazione avvenuta 4 anni fa mi vengono le polluzioni notturne circa ogni settimana ma fino a qua tutto normale,il problema è dal giorno dopo della polluzione mi sento stanco affaticato e con poca voglia di vivere,mi sento un nodo alla gola e difficoltà respiratorie e fastidio nel naso come se ci fosse una vena dove mi sento scorrere il sangue(devo dire che sono stato male fin dalla prima masturbazione diciamo che il malessere e provocato dal mancare del liquido seminale io credo).Ho notato che dopo la polluzione quando pratico attività fisica il cuore batte più velocemente di quando sono a distanza di giorni,dopo alcuni giorni che penso il liquido seminale è aumentato poi comincio a stare meglio e essere stracarico.questo problema mi ha portato ad avere dei problemi anche a livello scolastico,con non perfetta lucidità.Ho notato che dopo la polluzione lo scroto è molto meno gonfio rispetto prima della polluzione.Vorrei essere rassicurato che non si tratta di ''tumore al testicolo'' perchè ha da 2 anni che faccio una brutta vita e sono molto preoccupato(voglio precisare che dall'inizio del sintomo ad ora non ho notato complicazioni) e voglio uscirne fuori subito perchè non ce la faccio più.Vorrei sapere anche se è normale che quando ho troppo liquido seminale sento all'interno dello scroto come se fosse infiammato. non so come dirglielo ai genitori.grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

La polluzzione notturna e`un evento fisiologico che avviene in un momento particolare del sonno ed e`piu`frequente in giovane eta`e comunque dopo alcuni giorni di astinenza. L`eccitazione senza eiaculazione puo`determinare un accumulo di secrezioni che possono determinare un rigonfiamento degli epididimi, piccolo canalino che sormonta il testicolo e che serve a raccogliere gli spermatozoi e a farli maturare, da qui ne deriva la tua sensazione di rigonfiamento dopo alcuni giorni di astinenza. Quindi tranquillo che tutto e`nella norma e comunque per maggiore tranquillita`il consiglio e`di parlarne al tuo medico di base che ti cnsigliera`lo specialista di rifeerimto.

Cordialita`
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
si lo so cosa è la polluzione notturna ma le chiedo se è normale che dopo essa mi senta male ,tipo da avere un nodo alla gola e con voglia di non fare niente come se fossi affaticato.Mi consiglia cosa posso fare per evitare questo disagio che convivo da anni,terapia o qualcos'altro perchè in questi anni ho provato a fare attivita sportiva,diciamo che non è servito a granchè,non voglio avere questo sentimento di debolezza,poca voglia dopo la polluzione o semplicemente dopo l'eiaculazione,voglio essere energico tutti i giorni.Se poi gentilmente mi dicesse quali sono i sintomi del tumore dei testicoli mi farebbe un piacere solo per curiosità.grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la sua sintomatologia merita un controllo cardiologico comprensivo di ECG da sforzo ed eventualmete Holter per una valutazione della sua situazione clinica nelle 24 ore e per questo le consiglierei sicuramente una visita specialistica cardiologica.

Per il tumore testicolare i sintomi sono variabili e vanno da una sensazione di peso ad una dolorabilità ecc. oppure asintomatici.

un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
quindi lei ritiene che questi sintomi siano dovuti all'apparato cardiocircolatorio e nn agli organi genitali?..mi sono dimenticato di chiedere una cosa,è normale che quando mi alzo velocemente dalla sedia mi gira forte la testa quasi da non vederci più?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
confermo ancora di più di procedere con quanto le ho riferito nella precedente.

Cordialità
[#6] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
mi scusi non è che le voglio fare sempre le stesse domande ma è normale che quando sono carico di sperma mi senta lo scroto gonfio e infiammato nella parte interna? e se i giramenti alla testa possono essere legati ai testicoli?
[#7] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
mi sono dimenticato se è anche normale che dopo la polluzione non ci sia più attrazione verso le femmine? grazie
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
rispondo con un copia e incolla, ........è normale che quando sono carico di sperma mi senta lo scroto gonfio .....? Si può essere normale

...se i giramenti alla testa possono essere legati ai testicoli? No n si capisce la domanda nè la motivazione.

se è anche normale che dopo la polluzione non ci sia più attrazione verso le femmine? Può essere normale e comunque dipende.

Cordiali saluti