Utente 248XXX
Salve,
sono una ragazza di 23 anni affetta da ipotiroidismo congenito, in trattamento farmacologico da più di 10 anni.
Due settimane fa ho eseguito un OGTT ed una curva insulinemica.
Mio nonno è diabetico e mia nonna ha un'obesità di alto grado associata a problemi respiratori per suddetta causa.
I risultati del mio test, con somministrazione di 75 g di glucosio, sono stati i seguenti:
- a digiuno glicemia 110 mg\dl
-30' 113
-60' 107
-90' 107
-120' 104

mentre per la curva insulinemica
-16,5 microUI\ml
-30' 80,8
-60' 105,4
-90' 124,3
-120' 106,4

Volevo un parere medico specialistico su questi risultati.
La ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Dionisio Pascucci
32% attività
4% attualità
12% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2006
Gentile utente
i valori glicemici ed insulinemici riscontratati in corso di curva da carico di glucosio rientrano nei limiti della normalità, per cui si può escludere la presenza di diabete misconosciuto e di ridotta tolleranza ai carboidrati (IGT).
Ma, ha un valore di glicemia a digiuno di 110 mg/dl, superiore a 100 ed inferiore a 126 mg/dl, condizione che viene definita alterata glicemia a digiuno (IFG) e che richiede di essere monitorata nel tempo, in quanto esprime in ogni caso un alterato metabolismo del glucosio.
A parte il controllo degli esami di laboratorio, le consiglio di adottare una dieta moderatamente ipocalorica e ricca in fibre vegetali, che le consenta di perdere qualche chilo di peso e di riportare il suo indice di massa corporea nella norma.
La perdita di peso può essere favorita anche da una moderata attività fisica quotidiana (passeggiata di 30 minuti).
Ha fatto bene ad eseguire la curva da carico, in quanto presenta almeno 3 fattori di rischio per diabete mellito, costituiti dalla familiarità (non modificabile), dall'ipotiroidismo e dal sovrappeso. Non so se è anche sedentaria e se commette degli errori alimentari.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dott. Pascucci.
Chiarissimo ed esaustivo.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottor Pascucci,
dalla seguente visita endocrinologica odierna mi è stato consigliato di aggiungere un trattamento farmacologico alla dieta e all'attività fisica: glucophage cp.
L'endocrinologo mi ha informato che non sono un soggetto a rischio diabetico ma che per evitare ripercussioni a livello pancreatico, ovarico e renale nel corso degli anni mi ha prescritto questa cura farmacologica.
Ritiene possa essere temporanea al fine di far ritornare all'equilibrio i miei valori insulinemici considerando i valori ottenuti nell'ogtt?
Ringraziandola anticipatamente per la cortesia, la saluto.