Utente 262XXX
Salve,
mi sono operato per rimuovere chirurgicamente una cisti in sede sacro coccigea a fine Maggio. Due settimane dopo l'intervento il corpo ha rigettato i punti, e si è formato del sieroma nella ferita. A quel punto il chirurgo ha deciso di far guarire la ferita (profonda circa 5 cm e larga lo stesso più o meno) per seconda intenzione, con medicazioni frequenti. Dopo qualche settimana la ferita si è "asciugata" ed è iniziata la fase di guarigione vera e propria, se così posso dire. Dopo circa un paio di mesi, ad oggi la ferita sembra del tutto chiusa.
Circa una settimana fa il chirurgo che mi ha operato (dottoressa molto competente e di fiducia) mi ha visitato e ha detto che è tutto apposto.
Questa settimana però ho notato che la ferita mi prude, non sempre ma in alcuni momenti ho un lieve fastidio. Ho notato inoltre, in corrispondenza alla parte terminale della ferita, sugli slip una macchia giallognola. Ho controllato più volte la ferita, ma sembra tutto apposto, è chiusa. Non so se è dipeso dal sudore, o dalla pelle superficiale che si sta ancora "ricostruendo". Vorrei sapere se è tutto normale. Spero che capiate la mia eccessiva preoccupazione visto il decorso post operatorio che è stato duretto, sicuramente meno rispetto ad altri casi, ma duro.
Spero di essere stato chiaro, tanto da permettere la possibilità di avere una risposta da voi esperti.

Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Il prurito è compatibile con la cicatrizzazione mentre le secrezione potrebbe essere l' esito finale della guarigione. Se non compariono nuovi sintomi direi che è un decorso regolare, pur tenendo presente che in questa patologia la recidiva è sempre possibile. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la sua immediata risposta Dr. Favara.
Purtroppo si, anche la mia dottoressa prima di operare mi avvisò del fatto che queste sono le operazioni che fanno fare ""brutte"" figure ai chirurgi :), ahimè può recidivare.
Spero ovviamente che finalmente dopo due mesi possa tornare tutto regolare.
Grazie ancora per il suo consulto.

Distinti saluti.