figli  
 
Utente 233XXX
cari dottori come dicevo qualche tempo fa' il sintomo del respiro corto mi e'tornato mi manca il respiro da qualche settimana non riesco piu' a sopportarlo,le forze non mi mancano ma questo fastidi e' insopportabile.IL medico curante mi ha detto che e' ansia o disturbo intestinale ma io non capisco perche' quando faccio sforzo fisico mi manca l'aria ma le forze sono le stesse.vi prego aiutatemi anche perche' sto male anche con moglie e figli grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dovrebbe informare il suo medico di quanto lei riporta. Dal punt di vista cardiologico occorrebbero una ECH, un ecocolordoppler cardiaco ed una Rx toracica per avere na idea sui motivo dei suoi disturbi.
Ovviamente devo dar per scontato che le non sia fumatore.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Dottore grazie per la risposta ,le volevo chiarire che ho fatto un anno fa'una visita cardiologica dove era tutto nella norma e rx toracica dove era tutto a posto .Per questo volevo sapere se cio' poteva bastare o devo farte altri esami. NON sono fumatore.Grazie di tutto
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se i sintomi persistono, prima di dare la colpa all'ansia, e' opportuno che lei ripeta, come le ho scritto in precedenza, un ECG, un ecocolordoppler cardiaco ed una rx torace.
Ne parli con il suo Medico curante
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
allora caro dottore i sintomi possono essere seriamente conducibili al cuore,se ho capito bene.Mi chiedevo se avendo fatto questi esami qualche tempo fa' non avendo riscontrato nulla adesso ci possa essere qualcosa di nuovo.La ringrazio e non la disturbero' piu'
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi faccia dire cose che non ho mai detto.
Se lei ha questi sintomi da poco tempo e gli esami li ha eseguiti un anno fa, occorre che lei ripeta gli esami.
Non c'e' niente di "serio" o di "grave". E' solo affinche' lei si tranquillizzi.
Arrivederci
cecchini