Utente 252XXX
Comincio nel ringraziare anticipatamente chiunque mi risponda, in quanto, la questione mi preoccupa abbastanza. Sono un ragazzo di 21 anni, vergine per scelta, dato che volevo perdere la mia verginità con la ragazza che avrei amato. Ebbene, ecco il mio dubbio: il mio pene, in erezione, presenta una curvatura verso l'alto (ma solo in erezione). Potrei dirvi, in parole povere, che ricorda la forma di una "banana". Per quanto possa già questo essere motivo di preoccupazione, il vero aspetto del "problema" (chiamiamolo così?) che mi preoccupa è il seguente: durante la masturbazione, negli istanti che precedono l'eiaculazione, il pene diventa rigidissimo, davvero rigido, puntando decisamente verso l'alto. Durante la normale erezione, la curvatura non è eccessiva ed è gestibile, ma poco prima dell'eiaculazione, avviene quanto descritto. Io so che la cosa sarebbe davvero preoccupante se il pene fosse curvato verso il basso. VI chiedo aiuto per comprendere la cosa dato che coinvolge anche la ragazza che amo, e non vorrei che la prima volta fosse più brutta di quanto magari già non possa essere.. grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

premesso che difficilmente un pene è "drittissimo" la sua curvatura potrebbe essere fisiologica e non provocare nessun problema, tuttavia per precauzione dovrebbe avvicinarsi allo specialista portando con sè alcune fotografie del suo pene in erezione, cercando di fotografarlo nelle varie angolazioni. In attesa di un suo riscontro porgo i miei cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta! Vede, la cosa mi preoccupava e, anzi, mi preoccupa notevolmente. Non so quanto possa essere rilevante, ma il mio pene in erezione risulta prossimo ai 20 cm. Inoltre, anche se in erezione, il prepuzio non scende del tutto spontaneamente, ma non ho nessun problema a "tirarlo giù" per scoprire completamente il glande. In fase di rilassamento, il glande è tuttavia perfettamente coperto. Non provo nessun dolore o fastidio durante l'erezione, solo questa curvatura verso l'alto. Sa, parlandone un pò con i miei coetanei, molti hanno questa "caratteristica", ma alcuni raccontano di averlo perfettamente dritto (sarà come chiedere l'età ad una donna? si mente anche su questo?). Durante la masturbazione, quando il pene raggiunge l'erezione, il pene è si curvato verso l'alto, ma mi basta "spingerlo in giù" per rimediare a questo fastidio. Ma vede, negli ultimi attimi della masturbazione, qualche istante prima dell'eiaculazione, il pene, come detto precedentemente, diventa estremamente rigido, puntando verso l'alto e, di conseguenza, sembra accentuare la curvatura, tutto dovuto appunto a questa erezione vigorosa. Mi scuso se sono stato prolisso, ma cerco di raccontarle tutto ciò che potrebbe essere utile. La ringrazio ancora, la ringrazio molto dottore!
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Bene, tutto è nella norma e comunque se vuole faccia le foto e si consulti in diretta con lo specialista.

Cordialità