Utente 540XXX
Salve a tutti;
sono un ragazzo di 24 anni, e facendovi prima i complimenti per la professionalità e la disponibilità che accompagna lo svolgimento del vostro lavoro su questo sito (ma sono fermamente convinto che tali qualità vi accompagnino anche al di fuori del mondo virtuale) passo ad esporvi il mio problema:
ultimamente ho notato che la mia barba soprattutto lateralmente sia diventata meno folta, penso non si possa parlare di alopecia della barba (e anche se fosse sarei agli inizi) perchè non ci sono delle vere e proprie chiazze senza peli, ma siccome la mia barba è sempre stata bella folta io non ho potuto fare almeno di notarlo, sottolineo però che la barba caratterizza il mio look da almeno tre anni, nel senso che non la taglio completamente ( a zero) da tre anni, quindi pensando che il mio problema ( se così si può chiamare ) dipendesse da ciò mi sono recato in farmacia per chiedere un prodotto che potesse fare al caso mio, ma il farmacista mi ha detto di consultare un dermatologo perchè potrebbe trattarsi proprio di alopecia.
concludendo volevo chiedervi:
-se l'alopecia si manifesta direttamente con la comparsa di chiazze o lo sfoltimento potrebbe essere un sintomo .
-se sia soltanto il caso di cambiare look riiniziando a radermi.
-oppure se sia il caso di monitorare la situazione ed una eventuale evoluzione del fenomeno dovrebbe preoccuparmi e farmi optare per un consulto specialistico.

Ringraziandovi anticipatamente vogliate gradire i mie migliori saluti!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Egr. utente, grazie per i complimenti al nostro forum. Dalla Sua accurata descrizione, sembra poco probabile un'alopecia areata, che in genere si presenta con chiazze nette e abbastanza ben delimitate. Un semplice sfoltimento non sempre è di tipo patologico, ma in ogni caso andrebbe approfondito con una visita dermatologica, con la quale, potrebbe in pochi minuti avere una diagnosi precisa e togliersi ogni dubbio. Il farmacista al quale si è rivolto, è stato molto professionale e corretto a suggerirLe una visita specialistica dal Suo dermatologo prima di provare alla cieca e senza una precisa diagnosi, la solita lozione rinforzante. Le raccomando pertanto di rivolgersi al Suo specialista per ogni dubbio ed evitare scelte terapeutiche e diagnosi basate unicamente su blog e forum, anche quando fornite da medici. Questi servizi di orientamento (compreso il nostro) devono servire ad incoraggiare la visita medica e non a sostituirla. Cordiali saluti e in bocca al lupo!
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente :
più domande, una sola risposta:

La visita dermatologica. L'unica a chiarire la situazione: la effettui con fiducia.

cari saluti