Utente 242XXX
Erg.dott.sono una signora di 42 anni.un mese fa mi sono accorta di avere una piccola pallina sul dorso con un puntino scuro al centro.pensando che si trattasse di una puntura d insetto ho messo la pomata antibiotica ma visto che non passava sono andata dal dermatologo e mi ha detto che si trattava di una cisti sebacea e che quando avrei voluto senza fretta dovevo rivolgermi al chirurgo per asportarla.io sono subito andata da chirurgo e mi ha ripetuto le medesime parole.ho deciso di farla togliere e tre giorni fa ho subito nello studio privato l intervento in anestesia locale.il chirurgo dopo l asportazione mi ha assicurato che si trattava di una cisti sebacea ma io l ho portata ugualmente a far fare l esame istologico.adesso nell attesa Dell esito sono molto preoccupata.e se lui e il dermatologo e il medico curante (anche lui mi ha detto la stessa cosa ) si sbagliassero????????????????????grazie per la risposta che mi darete,siete sempre molto gentili con noi utenti tutti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Se di dovessero sbagliare tutti saremmo davanti ad un caso molto raro e difficile... La cisti sebacea è facilmente identificabile una volta asportata poichè il suo contenuto è assolutamente caratteristico.
Ci tenga informati sull'istologico se lo desidera
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Se di dovessero sbagliare tutti saremmo davanti ad un caso molto raro e difficile... La cisti sebacea è facilmente identificabile una volta asportata poichè il suo contenuto è assolutamente caratteristico.
Ci tenga informati sull'istologico se lo desidera
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Egregio Dottore,l esame istologico ha dato questo esito : Cisti cheratinica. Per favore mi può spiegare cosa significa? La ringrazio molto. Saluti cari.
[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Praticamente sono strutture equivalenti: la cisti cheratinica ha una prevalenza appunto di cheratina. Non sempre vi è possibilità di distinguerle bene istologicamente, dato che il contenuto può essere misto, cheratinico e sebaceo, quindi è possibile che una cisti sebacea venga definita istologicamente così.
Sono cose assolutamente benigne, prive di qualsiasi rischio evolutivo.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dottore,ma se non e' sebo la cheratina cos'e?
[#6] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
La cheratina è la principale proteina costituente i peli, l'epidermide, le unghie.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Ultima domanda,mi risponda per favore,quindi tutto benigno?La ringrazio immensamente.
[#8] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Assolutamente benigna, non al 100% ma al 1000%
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Egregio dottore la ringrazio immensamente per la sua disponibilità.Distinti saluti.