Utente 131XXX
Buongiorno, ringrazio anticipatamente chi mi risponderà. Sono stato operato 6 giorni fa di frenulotomia, e premettendo che 1 anno e mezzo fa son caduto in moto formandosi un cheloide sul braccio, mi è venuto il dubbio che possa formarsi anche nella zona operata! Fino ad ora noto un lieve arrossamento e rigonfiamento in corrispondenza della zona dove il chirurgo ha operato, e sul glande una strisciolina bianca, che sembra fibrina. Esiste l'ipotesi che possa essere soggetto alla formazione del cheloide o l'operazione è fatta in modo tale da prevenirne la formazione? Perchè mi è già successo nel passato di subire dei tagli, ad esempio alla mano, ma nei tagli non ho mai notato formazioni di cheloidi. Nell'ipotesi in cui si formasse, c'è qualche rimedio o dovrò tenermela per sempre?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non è assolutamente detto che formi un chelidre. In ogni caso prima di fare qualsiasi cosa deve attendere che si completino i processi di guarigione.
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio. Quanto tempo dovrò aspettare secondo Lei?
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Almeno tre settimane
[#4] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio veramente per la Sua disponibilità.
Cordiali saluti.