Utente 267XXX
Cari Dottori,
Volevo chiedere un vostro parere circa un fastidio che avverto da un po' di tempo; in pratica dopo l'eiaculazione effettuata con masturbazione(al momento non ho una partner) sento fastidio alla zona genitali per diverse ore...ed il tempo refrattario è molto elevato: non riesco ad avere una nuova erezione finche il senso di fastidio non sparisce...a volte ci vogliono anche 7-8 ore. Cosa potrebbe essere? Che esami potrei effettuare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente si tratta di uno stato congestiono/infiammatorio delle vie seminali,favorito dalla saltuarietà dei rapporti,non essendo convivente.Le consiglierei di sottoporsi ad una visita andrologica che potrà fornire indicazioni diagnostiche a noi precluse da questa postazione telematica.Ha mai eseguito uno spermiogramma ed una spermiocoltura?Ci aggiorni,se ritiene.Cordialità.