Utente 602XXX
Ho notato un piccolo aumento della curvatura del mio pene verso l'alto e verso destra.

Non ho dolori al pene nè noto placche.

E' possibile che sia affetto da un'induratio penis plastica senza dolore o segni di placche?

Cosa serve per fare la diagnosi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
una induratio penis plastica può essere completamente asintomatica , cioè senza sintomi (dolori , fastidi ed altro).
Il primo e più importante passo da fare in questi casi è consultare un esperto andrologo.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 602XXX

Iscritto dal 2008
Ma basta farmi una visita con la mano al pene per vedere se ho un induratio penis plastica?

come si fa la diagnosi?

puo farla anche un urologo?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
la visita è la prima tappa poi, in funzione di quello che si sospetta e che verifica l'andrologo, si procede eventualmente verso la diagnostica di secondo livello. Ma questo è solo l'andrologo che può indicarla.
Ancora un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 602XXX

Iscritto dal 2008
perfetto

ultima domanda e poi nn approfitto più della vostra gentilezza:

un urologo può fare una visita per una diagnosi di induratio penis plastica o devo andare per forza da un andrologo?

grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
anche un esperto urologo generalmente nella sua pratica clinica acquista le competenze per fare tranquillamente una diagnosi di IPP ma si ricordi che c'è sempre una differenza tra un andrologo ed un urologo e questa è dovuta al fatto che generalmente il primo, anche quando affronta problemi nell'area uro-genitale o propriamente urologica, pensa sempre anche alle future conseguenze che possono avere le proprie indicazioni diagnostico-terapeutiche sulla sfera propriamente sessuale e riproduttiva mentre l'urologo è in questo campo meno "sensibile". Fortunatamente molti urologi, come il sottoscritto, hanno anche la specialità di andrologia o viceversa.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la comparsa di una IPP è abbastanza frequente dopo i 50 anni ma non rarissima anche prima.
La presenza di una lesione fibrosa ( la placca) può essere avvertita anche con una semplice visita da parte di uno specialista adrologo o urologo.
Qualche volta, io direi sempre, è opportuno completare la visita con una valutazione ecografica o meglio ecodoppler per definire meglio se esiste la lesione a placca, le sue caratteristiche e dimensioni e valutare eventuali compromissioni del sistema vascolare penieno.
su www.erezione.org potrà trovare informazioni più dettagliate
cari saluti