Utente 267XXX

Salve,
sono una ragazza di 25 anni.
Avrei bisogno di un'informazione.
Vedo un ragazzo da qualche mese, non stiamo ancora insieme ma siamo certi di non avere altri partner. Abbiamo rapporti non protetti (sebbene io non sia totalmente d'accordo) perchè, col preservativo, gli riesce difficile l'erezione. Ora, il problema nasce lunedì mattina, quando, ci siamo accorti di una piccola bolla (piccola davvero, rosa, apparentemente innocua) sul tronco del suo pene. Oggi, mi sono informata un po' attraverso vari Forum, in cui ho letto che anche il Papillomavirus si presenta con simili "verruche" o bolle. Ne ho parlato con lui (già essendo a conoscenza del fatto che lui abbia avuto - in passato - diversi rapporti non protetti) e mi ha detto che dovrebbe essere un brufolo, che gli è capitato altre volte, e anche prima di avere rapporti, verso i 16 anni (cosa a cui non so se credere - potrebbe averla detta pur di farmi stare tranquilla!). Il discorso è: sono a conoscenza dell'esistenza di svariate malattie veneree (motivo per il quale lo COSTRINGERO' ad usare il preservativo), ma quella che mi fa più paura è la trasmissione del virus dell' HPV. Ora, la mia domanda è: è possibile che le sue siano verruche da Papillomavirus, che vanno via da anni, senza peggiorare, e poi tornano? (raramente sono più di una - spesso è una singola bolla, da cui ha detto che ogni tanto usciva pus - come un brufolo, appunto).
Io ho comunque in programma una visita ginecologica (che non faccio da 4 anni), nel frattempo sono in cerca di un "non so cosa" per stare leggermente più tranquilla!
Prego in una Sua risposta,


Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

capisco la sua ansia, ma solo una valutazione in diretta permettterebbe una diagnosi e comunque la descrizione che lei ci fornisce (bolla, pus, va e viene ..) non farebbe pensare ad HPV. Tuttavia per sua maggiore tranquillità servirebbe eseguire un test HPV-DNA e mantenere rapporti coperti con l'uso del profilattico.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Dottore, La ringrazio infinitamente.
Di certo farò la mia visita ginecologica, ma almeno vivrò l'attesa in maniera leggermente più tranquilla! Comunque sì, è una macchia rosa che va e viene, e soprattutto già da un po' di tempo, senza peggiorare, questa è la cosa che mi manteneva tranquilla. Ma nn esclude nemmeno Lei la possibile presenza di una Candida o qualcos'altro, vero?
Comunque La ringrazio ancora, davvero!

Cordialmente, La saluto.
[#3] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Ah, e, per l'uomo, quali sono i Test adatti a diagnosticare la presenza di HPV ? E' sufficiente una mia visita?

Ancora grazie, e scusi per il disturbo.
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
lei deve fare il test che le ho suggerito e la visita in seconda battuta, per l'uomo serve un controllo in diretta che serve a valutare il reperto da lei descritto.

Cordialità