Utente 267XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni vi espongo il mio problema. circa 2 settimane fa ho avuto un calo di desiderio sessuale seguito da assenza di erezioni spontanee e mattutine. prima mi masturbavo molto circa 2 volte al giorno, io ero molto spaventato cosi per giorni feci delle prove con video ma niente, non riuscivo ad eccitarmi ed avere un erezione spontanea come prima, prima bastava un niente per averla e mi metteva anche in imbarazzo! comunque non ci riuscivo, ci riuscivo solo con la masturbazione pero sentivo che il piacere era diminuito non sentivo piu quell'impulso sessuale. ora con il passare dei giorni in una settimana mi è successa una sola volta l'erezione mattutina non so se mi dovrei preoccupare visto che prima accadeva sempre, quindi dicevo ora la situazione è diversa l'erezione spontanea cè solo quando la mia ragazza mi provoca per telefono (siamo lontani per lavoro ultimamente) e poi ho notato un altra cosa, guardano video di un certo tipo un po la ottengo ma è faticosa con altri per niente. Io non so davvero cosa potrei avere è strano. tengo a precisare che sono stato un tipo molto ansioso e paura di tutte le malattie ma ora va molto meglio, pero cosi di colpo mi è successo secondo voi che dovrei fare dottori?? aspettare ancora un pò e vedere se la situazione migliora? o rivolgermi ad un andrologo? e un altra domanda. secondo voi è una cosa psicologica o organica?? ditemi voi, vi ringrazio di cuore. buonagiornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che sia vittima della pornografia telematica...tant'è che la fantasia legata alle proposte telefoniche è sufficiente a "risvegliare" l'erezione.Quanto alla presenza e frequenza delle erezioni mattutine,Le ricordo come,fino a pochi anni fa,comunemente si diceva che il pene fosse "pieno d'acqua",essendo prodrome della minzione mattutina...Da qualche anno,viceversa,sembra che il benessere sessuale si identifichi conl e medesime erezioni mattutine che,non essendo legate ad un meccanismo di eccitazione,non hanno alcun valore diagnostico,ne prognostico.Si affidi con convinzione ad un esperto andrologo,per chiarie i legittimi dubbi che un giovane della Sua età,e non solo....,ha sulla propria genitalità riproduttiva e sessuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
gentile dottore, la ringrazio per il consulto, quindi secondo lei si tratta di un problema psicologico?? posso stare tranquillo? perchè vede ho paura che sia qualcosa di fisico ma data la giovane età non saprei lei che ne pensa?? grazie infinite.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...psicologico,certamente,ma,purtroppo,la disinformazione e l'abitudine nevrotica di mettersi alla prova,sono attentati all'equilibrio sessualedi un maschio,a qualsiesi età ma,particolarmente nel giovane.
Va da se che il supporto psicosessuologico integrato sia ineludibile.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
dottore io la ringrazio mi ha tolto veramente un peso. ora vedrò se la situazione migliorerà altrimenti mi rivolgerò a chi di dovere. grazie ancora.