Utente 614XXX
salve, sono un ragazzo di 28 anni, da qualche mese durante i rapporti con la mia ragazza, nel momento dell eiaculazione, specie nelle fasi finali della stessa, avverto come un fastidio alla base del pene, come se lo sperma avesse un ostacolo ad uscire...non impedendo comunque di portare a termine il tutto...incuriosito ho provato con la masturbazione eiaculando su un pezzo di carta igenica e mi sono accorto che nello sperma ci sono alcune parti più simili a delle sfere gelatinose oltre allo sperma normale...gentili medici, chiedo a voi un consulto tanto per farmi un idea, se è una cosa già conosciuta o se sono un caso unico...vi ringrazio e vi auguro una buona pasqua!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la maggiore viscosità del liquido seminale potrebbe essere espressione di uno stato congestizio delle ghiandole accessorie delle vie seminali (prostata e vescicole seminali) che sono preposte alla produzione della parte liquida dello sperma.E' un quadro abbastanza frequente,particolarmente quando non si ha una vita sessuale costante (propria dei non conviventi).Si rivolga con serenità ad un andrologo di riferimento (Padova é all'avanguardia).
Cordialità ed auguri di buona Pasqua.
[#2] dopo  
Utente 614XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille della risposta più che tempestiva, in effetti le dirò che da quando nella mia vita è arrivata una ragazza la vita sessuale si è orientata solo ed esclusivamente a lei mentre prima si ripiegava in una frequente masturbazione e il problema non c era infatti...ora la vita sessuale è comunque piuttosto attiva però comunque ci sono dei giorni di inattività...andrò a farmi una visita, la ringrazio molto per la disponibilità e le auguro una buona pasqua!!!