Utente 616XXX
Buongiorno,vorrei esporre il mio problema,ieri facendomi la doccia ho notato nella parte inferiore del pene(per intenderci dove finisce il pene e inizia lo scroto)due brufoli bianchi di diverse dimensioni.Credendo che fossero brufoli,li ho rotti ed ho notato,oltre ad una certa resistenza nel romperli,che al loro interno c'erano dei miropallini bianchi uniti tra loro,quasi ad assumere la forma di un fiore.Mi sono dato una controllatapiù accurata,rasandomi i peli e ne ho trovati altri 5 di varia dimensione che ovviamente non ho rotto.Spero vivamente che non sia niente di grave e che voi possiate darmi delle indicazio in merito.Vi ringrazio per l'attenzione e vi saluto attendendo risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Egr. utente di Medicitalia, la sintomatologia da Lei descritta è compatibile con diverse patologie cutanee (es: condilomi, mollusco contagioso, etc). Si consiglia pertanto una visita specialistica presso il Suo Dermatologo di fiducia. La Dermatologia genitale è praticata infatti da tutti i Dermatologi. Con una visita accurata sarà possibile formulare una diagnosi precisa e programmare una terapia mirata al Suo problema. Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In virtù del quadro che descrive, Gentile utente, la strada migliore da percorrere è proprio quella Specialistica Venereologica (con l'esperto di cute e mucose genitali) : questo al dine di escludere tutte le principali patologie sessulamente trasmissibili, oltre chè quelle dermatologiche, ivi comprese condizioni del tutto fisiologiche.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 616XXX

Iscritto dal 2008
Grazie 1000 per il consulto,vi aggiorno,ho effettuato visita dermatologica e oltre a qualche piccola ciste,mi hanno diagnosticato il MOLLUSCO CONTAGIOSO,prescrivendomi 1 compressa al giorno per 3 mesi di Immunorm e poi mi hanno prescritto il CURATAGE.In linea di massima mi hanno spiegato come funziona,ma data la vostra gentilezza e professionalità,vorrei sapere da voi se tale intervento è risolutivo,questo mollusco fino a che punto è contagioso,se posso continuare ad avere rapporti con la mia ragazza,Come si puo contrarre e che danni potrei arrecare alla mia ragazza.Nell'attendere la risposta vi ringrazio anticipatamente.