Utente 269XXX
Buonasera. Ho un problema di cisti pilonidale per la seconda volta ( la prima nell'aprile del 2012) sono andata al pronto soccorso per inciderla e far fuoriuscire tutto il liquido. I dottori hanno provato a fare un'anestesia locale ma non ha funzionato quindi mi hanno drenato per circa 3 ore a " carne viva".. L'esperienza è stata cosi drammatica che da allora soffro di attacchi di panico e incubi notturni , non riesco a sopportare più nessun tipo di dolore senza svenire o avere appunto un attacco. ora che è tornata sono andata dal mio medico di base che mi ha prescritto TAVANIC 500 1 al giorno e 1 aulin al giorno. Sabato avrò una visita con un chirurgo e la mia paura è che voglia incidere per far passare l'infiammazione( cosa che io non voglio) quale altro metodo posso utilizzare?Se la lascio crescere finchè non esce da sola cosa rischio? L'incisione non rientra proprio nelle possibilità , Grazie anticipatamente e spero in una vostra risposta visto che da 3 giorni non chiudo occhio per la paura..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la cisti pilonidale tornerà a riproporsi, nella sua fase suppurativa, fintanto che non la si asporti con un intervento radicale da eseguirsi in fase di quiescenza (quando non è suppurata).
L'incisione, se necessaria, può essere effettuata con breve sedazione+analgesia garantita dalla collaborazione di un Anestesista.
L'evoluzione spontanea verso l'apertura di un ascesso può risultare inutilmente dolorosa e portare ad un drenaggio inefficace, tale da richiedere comunque una "revisione" chirurgica.
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per il suo aiuto, Data l'esperienza passata preferisco lasciarla crescere, Le volevo chiedere se in questa fase dove vi è l'infezione ( ma non sento dolore) posso praticare dello sport( una semplice corsa di un ora al giorno) o aggrava la situazione?
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Movimento e sudore certo non aiutano.