Utente 984XXX
egr.dottore sto prendendo mezza compressa di atenalolo-teva per delle exstrasistole
ma ho scoperto che ho qualche piccolo disturbo alla vista appena somministra il farmaco puo' essere? grazie di cuore

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L'atenololo è un betabloccante ad azione sistemica che agisce sia sulle frequenze cardiache che sulla pressione arteriosa, riducendole entrambe. E' possibile che attraverso questo meccanismo sia responsabile di sintomi come sensazione di annebbiamento della vista, ma perchè questo si verifichi è necessario che sia trascorso un tempo sufficiente affinche l'azione si determini e non immediatamente dopo l'assunzione. Comunque per escludere correlazioni è opportuno che venga rivalutata dal suo cardiologo di fiducia. Faccio presente che a volte sono più i problemi che può determinare la terapia prescritta per delle extrasistoli, che non l'extrasistolia in sè. E' per questo che occorre ben valutare se esiguire una terapia farmacologica per le extrasistoli e con quali farmaci.
Cordiali saluti