Utente 269XXX
Gentili medici,
ho 20 anni e soffro di ansia da qualche mese. Sono preoccpato perchè da un pò di tempo ho dei 'fastidi' nella zona sinistra del petto, proprio più al lato. Diciamo al lato sinistro del capezzolo appunto. E'leggero ma certe volte per qualche secondo il dolore si acutizza per 3-4 secondi e diventa più intenso. Li mi spavento e sale l'ansia anche perchè sento dolore anche al braccio e alla dita sopratutto al mignolo (sintomi di infaro). Se premo con le dite un pò più sopra sento un dolore che si acutizza. Poco fa inoltre, per qualche secondo, mi stavo chianando per raccolgere qualcosa e improvssiamente mentre mi abbasavo il dolore aumentava. Sono un pò preocuppato cosa potrebbe essere? Ho inoltre spesso degli 'spasmi' che sembrano muscolari, nelle braccia, nel collo e nella parte alta dell'addome a sinistra. Sono un pò preoccpato perchè potrebbe trattarsi del cuore. Ho fatto una visita cardiologica qualche mese fa (2-3) ed era tutto apposto. Ciò che mi spaventa di più sono anche i dolori che sento dalla spalla al mignolo. Non so è tutto che proviene dalla mia ansia. Vorrei un vostro consiglio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Stia pure tranquillo: la probabilità che i sintomi che descrive siano in qualche modo attribuibili al cuore è praticamente pari a zero. Cerchi piuttosto, con l'aiuto di uno psicologo, di intervenire sulla Sua ansia che a quanto pare condiziona parecchio la Sua qualità di vita.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazia per la tempestiva rispost Dtt. Fedi.
Purtroppo vivo male da quando ho questa paura del cuore che è cominciata circa 5 mesi con un leggero fastidio al petto e si è acutizzata dopo la notizia di una ragazza di 21 anni morta nel sonno nel mio paese. Nell'arco di questi mesi ho fatto due corse al PS, una visita da cardiologo privato (ecg, eco bidimensionale, holter 48) e nel mese di giugno una prova sotto sforzo. Oltre che sono quasi ogni setimana dal mio medico di base, che mi fa un pò da 'psicologo' e mi ha comunque consigliato una visita psicologica specialistica. Non è mai risultato niente dalle visite ma mi salgono le paure perchè provo sempre altri sintomi. Premetto che da quando ho queste paure faccio vita sedentaria per paura di fare sport (sopratutto perchè ogni tanto avverto extrasitoli). Ho inoltre una postura abbastanza errata. Ho una leggera carenza di potassio. Non so se tutti questi fattori mischiati alla paura e all'ansia possono farmi sentire questi sintomi (come gli spasmi) e amplificarne altri, come i dolori alla spalla. Vorrei fare un altra visita ma tutti mi dicono che non è assolutamente neccessario dopo tutti gli accertamenti fatti. E che dovrei piuttosto andare da uno psicologo.
Anche secondo Lei posso stare tranquillo?
La ringrazio e mi scusi se mi sono diungato
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Certo che può stare tranquillo, non ha bisogno di altri accertamenti cardiologici che non possono far altro che confermare l'ottimo stato di salute del Suo cuore.
Credo invece sia indispensabile un inquadramento psicologico per aiutarLa a risolvere l'evidente stato ansioso e l'ingiustificata paura delle malattie.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore. Arrivedrci.
[#5] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
Dottore. Ho letto in internet di una insufficenza mitralica. Leggendo l'esisto della mia visita di tempo fa l'ho anche io. Devo preoccuparmi? Può diventare grave in poco tempo? Grazie
[#6] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Lei è cardiologicamente sano.
Lasci perdere Internet per quanto riguarda la ricerca di malattie gravi, glielo confermerà anche lo psicologo se deciderà finalmente di andarci.
[#7] dopo  
Utente 269XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la Sua risposta.
Saluti