Utente 232XXX
Salve ho 25 anni, e ho sempre avuto svariati attacchi di allergia alle graminace, polvere e ai gatti da pelo lungo ecc. premetto che vivo in campagna in mezzo ai campi e ho accanto casa un campo di erba medica che quando la tagliano "è un piacere per gli occhi" mi si gonfiano si arrossano mi prudono e mi viene una sorta di prurito alla gola.
La cosa mi capita anche con i gatti, premetto che ne ho 4, 3 a pelo corto (e non mi danno segno di allergia) e uno a pelo lungo che è quello che mi da più fastidio e i sintomi sono sempre quelli ma negli ultimi tempi oltre ai soliti sintomi mi si gonfia proprio la pupilla, infatti se mi guardo allo specchio noto che proprio un punto arrossato e la pupilla gonfia rispetto all'altra, come mai ha questa reazione allergica che non ho mai avuto? Per ultimo se uno è allergico è allergico sempre eppure non sempre se sto vicino al gatto ho tagliano i campi ho delle reazioni allergiche come mai? Comunque in questi casi io uso il clever va bene per il rigonfiamento della pupilla ho devo prendere dell'altro?
Grazie e aspetto una risposta
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
la percezione di "gonfiore della pupilla" (che è il foro attraverso il quale passa la luce che ci permette di vedere, quindi non può gonfiarsi) potrebbe essere ricondotta ad uno stato infiammatorio della congiuntiva, in questo caso verosimilmente su base allergica (e quindi un'ulteriore - ma già parlava di occhi che «si gonfiano» - manifestazione della Sua allergia).
L'entità delle manifestazioni dipende sostanzialmente dalla "quantità" di allergeni cui si è esposti.
La terapia deve essere sempre consigliata dal medico curante o dallo specialista che La conosce.
Saluti,