Utente 105XXX
Salve,
gentilmente richiedevo un'informazione.
La mia coinquilina mi ha riferito di avere la mononucleosi da circa 2-3 settimane ed io l'ho rivista per la prima volta solo due giorni fa dopo 3 mesi circa (quindi durante l'incubazione non ci siamo proprio visti).
Ieri accidentalmente ho bevuto da un bicchiere lavato e pulito, dove prima aveva bevuto lei, come accade in qualsiasi casa. Ed io, invece, mi ero prefissata di bere solo da un bicchiere che avrei usato solo io per un pò di tempo.
Quale rischio ho di prenderla? Sono molto in tensione in quanto ho un concorso molto importante fra 2 mesi circa e non vorrei prendermela.
Se fra 1-2 settimane faccio MONOTEST ed IgM anti EBV avrebbe senso?
Sono a rischio?
Vi ringrazio per la vostra attenzione.
Grazie ancora siete gentilissimi.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

non dovrebbe aver corso un rischio di contagio se la mononucleosi della sua coinquilina fosse già in fase non acuta.
Del resto, se si fosse contagiato, a breve presenterebbe già i sintomi e i segni della malattia, a meno che questa non decorra, come spesso accade, in modo asintomatico.

Se fare o non fare il test dipende solo dalla sua curiosità di sapere se si sia infettato oppure no; la malattia è comunque benigna.

Buona serata