Utente 271XXX
buon giorno dottori mi sono un ragazzo di 28 anni premetto che sono un pò ansioso.....2 mesi fa sono andato al pronto soccorso x una tachicardia che non era neanche cosi alta110 battiti al minuto avevo anche i brividi di freddo....mi hanno fatto un ecg che è risultato negativo e mi hanno diagnosticato solo un attacco di ansia!!!!! da 2 settimane a questa parte mi sono un pò fissato a sentirmi le pulsazioni ....e qui arriva la mia domanda a riposo le misuro e le ho tipo 64 al minuto....poi magari le misuro dopo 2 minuti sempre a riposo e ne ho 70......poi aspetto altri 2 minuti e magari scendono a 60.....questa e da classificare come aritmia? grazie in anticipo attendo vostra risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quesat e' da classificare come ansia.
Lei non ha bisogno del cardiologo
arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
ok grazie mille dottore lei mi toglie un grande peso......le chiedo solo un ultima cosa sen potra rispondermi ancora ho notato che quando inspiro i battiti aumentano e quando espiro rallentano....anche quello e nella norma?io da bambino soffrivo d'asma e mi dicono che e normale! e poi ho notato che appena mi agito mi viene subito il batticuore e tremo ....tutto questo cmq visto che e ansia a lungo andare può far male al cuore? visto che fa questi sbalzi? a lavoro anche melo fa e oscillo tra i 80 e 90........ovviamente lavorando sono più alti! io la ringrazio in anticipo....anche se non potra rispondere grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
il cuore varia la sua frequenza normalmente durante gli atti respiratori. Ritengo tuttavia che il suo medico od uno specialista potrebbe prescrivere farmaci contro questa ansia che le peggiora la qualita' di vita
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 271XXX

Iscritto dal 2012
ok grazie mille dottore e stato di grande aiuto....io x l'ansia prendo farmaci omeopatici e pratico lo yoga xchè so che i farmaci x l'ansia sono molto forti ......!!!! grazie mille ancora mi ha tolto un peso immenso! buona giornata!
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I farmaci per l'ansia non sono "troppo forti", semplicemente funzionano e fanno star bene.
Poi, ovviamente, faccia come crede.
La vita e' sua.
Arrivederci