Utente 648XXX
Fin dalla scoperta dell'ovaio micropolicistico (16 anni) ho sofferto di acne, curata con Roaccutan (perchè era grave) con ottimi risultati (avevo 16 anni). A 20 anni ho dovuto ripetere un ciclo leggero per 6 mesi.Da allora non ho più avuto problemi, ma adesso, a 29 anni, nonostante abbia riniziato a prendere la pillola (Diane) anche se solo per 3 mesi (finirò a metà settembre) ho continua acne sotto il mento e alla mandibola. Uso detergenti delicati della Restiva, più Dicarbex sull'acne la sera prima di andare a letto. Specifico che sto facendo una cura di 2 mesi per una sospetta sebo-psoriasi da fotodermatite (alla fronte) con Bioscalin bustine (da prendere dopo cena 1/2 bustina) e la crema Elidel da dare solo sulla fronte 2 volte al giorno, in più mi proteggo dal sole con crema solare Avène 50+ (sono bionda e con carnagione chiara). Insomma, non so più cosa fare, l'acne va aumentando, mangio in modo bilanciato, mi lavo con prodotti giusti. L'unica cosa è che è un periodo un pò stressante per me e vedere che l'acne aumenta mi rende ancora più nervosa. Come mai non vanno via nonostante la pillola e quindi le ovaie a riposo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Mi perdoni la curiosita', ma mai nessuno le ha consigliato di praticare esami ormonali piu' approfonditi e piu' ampi di una semplice ecografia pelvica?
Spesso tra le cause dell'acne c'e' una problematica endocrina.
La saluto.
[#2] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2005
Mi scuso per aver tralasciato questa parte importante: ogni anno ho effettuato esami ormonali: il cortisolo spesso più alto, ma delle volte ripetendo l'esame dopo qualche giorno, era nella norma; testosterone più alto (scusi se non dò dati precisi ma sono a lavoro e non ho le analisi sotto mano); beta-estradiolo e Lh sempre sballati...nessuna delle mie due ginecologhe mi ha mai dato qualche cura per gli ormoni, tranne una volta per il cortisolo con Androcur.
[#3] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2005
Aggiungo che fino a dicembre 2004 ho preso la pillola Ginoden, per 3 anni con pause di 3 mesi ogni 12 mesi. mai avuto acne in questo lasso di tempo, pelle perfetta.
[#4] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAMPO SAN MARTINO (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Difficile aiutarla a distanza ma potrebbe trattarsi di una dermatite periorale da curarsi con un breve ciclo di antibioticoterpia orale.
saluti
[#5] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara amica,
credo proprio che lei necessiti di una valutazione un pò più approfondita, quale non può essere eseguita via email.
credo che sia proprio opportuno che lei si facesse visitare da uno specialista dermatologo.
le invio cordiali saluti e le faccio oltissimi auguri
Dr M Stante
[#6] dopo  
Utente 648XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio, lo contatterò immediatamente. Nonostante la mia scrupolosità nell'andare più di una volta l'anno a fare visite ginecologhe, avevo bisogno del nome di un medico che fosse un pò più specializzato nel mio problema.
Grazie mille.
[#7] dopo  
Dr. Marcello Stante
28% attività
0% attualità
12% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
cara amica,
concordo sulla opportunità di rivolgersi esclusivamente ad un dermatologo il quale, specialista delle manifestazioni cutanee e delle relative terapie, è consapevole delle possibili basi endocrinologiche che molte malattie della pelle comprendono nella loro natura. è necessario nel suo caso che si rivolga al dermatologo che più le ispira fiducia, consdapevole del fatto che l'acne rappresenta un problema quotidiano per qualsiasi dermatologo.
spero di esserle stato utile almeno nel consigliarle lo specialista che fa per lei.
la saluto cortesemente